Airbnb: le sue stranezze sul mercato COMMENTA  

Airbnb: le sue stranezze sul mercato COMMENTA  

Articolo sponsorizzato da:
Guest Hero è la società leader nella gestione degli appartamenti in affitto breve. Ci occupiamo di tutto, dal check in ad ampliare la visibilità del tuo appartamento online! Siamo degli eroi per i tuoi ospiti. Conosciamoci: www.guesthero.com
http://www.notizie.it/wp-content/uploads/2016/09/casa-sullalbero.jpg
http://www.notizie.it/wp-content/uploads/2016/09/casa-sullalbero.jpg

Airbnb continua la sua scalata superando i cento milioni di arrivi. La piattaforma è pronta a fare un salto da marketplace per alloggi a nuovo attore globale di servizi al turismo.


Airbnb oggi vanta sistemazioni sparse in quasi trentacinquemila città al mondo e le sue figure principali sono gli“host” e “guest”.

Non ci sono solo case convenzionali, ma è possibile trovare tante “stranezze” per esempio:
le case sugli alberi che rappresentano una nicchia sempre più densa, quasi mille in tutto. Idem per le house-boat, i soggiorni galleggianti non sono una novità ma l’offerta s’è fatta vasta e varia solo di recente: tremila al mondo. E come dimenticare i fari? Le richieste maggiori riguardano l’Atlantico.


Queste sono solo una piccola parte. E’ possibile trovare, anche, tende nella steppa e dammusi, castelli, vagoni riadattati o mulini.

L’Italia rappresenta il terzo mercato al mondo per Airbnb. I dati dell’anno scorso hanno confermato che 3,6 milioni di “guest” hanno usato la piattaforma per soggiornare nel nostro paese e 1,3 milioni di italiani hanno fatto lo stesso fuori dai confini italiani.


L’italia è stata nominata come il miglior soggiorno “pet-friendly” e quello delle famiglie in viaggio con bambini. Dal city-break dei single hipster a quasi tutti gli altri, in attesa della ennesima rivoluzione. Alimentata, rincorsa e rilanciata da peer a peer, di annuncio in annuncio.

L'articolo prosegue subito dopo


In Italia sono nate nuove realtà per la gestione di affitti brevi. Una di queste è Guesthero, un servizio innovativo per la gestione degli affitti brevi su Airbnb. Si basa su una commissione sull’affitto del proprietario dell’immobile, il quale potrà demandarne integralmente la gestione in tutti i suoi aspetti ai professionisti di Guesthero. Tramite tale servizio l’host potrà migliorare il suo ranking, incrementare le proprie possibilità di guadagno giornaliero, senza occuparsi personalmente di qualsiasi aspetto inerente all’affitto breve, dall’accoglienza dell’ospite fino alle pulizie di fine soggiorno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*