Airbnb, l’Italia prima al mondo per annunci pet-friendly

News

Airbnb, l’Italia prima al mondo per annunci pet-friendly

Articolo sponsorizzato da:
Guest Hero è la società leader nella gestione degli appartamenti in affitto breve. Ci occupiamo di tutto, dal check in ad ampliare la visibilità del tuo appartamento online! Siamo degli eroi per i tuoi ospiti. Conosciamoci: www.guesthero.com
http://www.notizie.it/wp-content/uploads/2016/08/animali-in-vacanza1.jpg
http://www.notizie.it/wp-content/uploads/2016/08/animali-in-vacanza1.jpg

Per gli amanti degli animali che non vogliono separarsene in vacanza, l’Italia è una meta ideale anche per gli amici animali: per la piattaforma si tratta della destinazione pet friendly in assoluto, davanti a Stati Uniti e Francia, per numero di soluzioni disponibili, oltre 100.000 annunci.

Infatti non è ancora così semplice trovare una struttura adatta alle esigenze dei viaggiatori con gli amici animali che ancora troppo spesso vengono lasciati in abbandono. Cresce sul tema la sensibilità degli italiani e, in particolare, della community di Airbnb. In Italia nel 40% di annunci attivi gli animali sono benvenuti. L’Isola d’Elba è la meta più pet-friendly d’Italia su Airbnb con il 59% degli annunci attivi. Numeri che fanno del nostro paese la destinazione Top per numero di listing attivi a prova di zampa, davanti a Stati Uniti, Francia, Spagna e Croazia.

La richiesta di una maggiore disponibilità di soluzioni dove anche “loro possono entrare” emerge inoltre da un’indagine del 2015: il 76% degli italiani non vuole assolutamente separarsi dal proprio “amico” durante i suoi giorni di relax ricercando quindi delle strutture che siano adeguate ai suoi desideri, mentre ben l’82% vorrebbe che la ricerca per sistemazioni pet-friendly fosse più semplice.

In Italia, come nel mondo, sta prendendo sempre più piede l’utilizzo dell’affitto breve.

Sono nate nuove e numerose realtà per la gestione di affitti brevi. Una di queste è Guesthero, un servizio innovativo per la gestione degli affitti brevi su Airbnb. Si basa su una commissione sull’affitto del proprietario dell’immobile, il quale potrà demandarne integralmente la gestione in tutti i suoi aspetti ai professionisti di Guesthero. Tramite tale servizio l’host potrà migliorare il suo ranking, incrementare le proprie possibilità di guadagno giornaliero, senza occuparsi personalmente di qualsiasi aspetto inerente all’affitto breve, dall’accoglienza dell’ospite fino alle pulizie di fine soggiorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche