Airbnb: nel sito le descrizioni dei quartieri COMMENTA  

Airbnb: nel sito le descrizioni dei quartieri COMMENTA  

Articolo sponsorizzato da:
Guest Hero è la società leader nella gestione degli appartamenti in affitto breve. Ci occupiamo di tutto, dal check in ad ampliare la visibilità del tuo appartamento online! Siamo degli eroi per i tuoi ospiti. Conosciamoci: www.guesthero.com

Sul sito di Airbnb è stata creata una nuova sezione con recensioni che descrivono i quartieri dei luoghi che il turista visiterà. Una soluzione utile gli ospiti per trovare la sistemazione migliore per le proprie esigenza, sapendo cosa c’è in zona, com’è l’ambiente.

Il progetto rientra nella campagna “Live there” e ha l’obiettivo di coinvolgere gli utenti invitandoli a vivere le città e a sfruttarne maggiormente i servizi.

Lo spirito è anche quello della condivisione, resa possibile grazie ai tanti commenti degli utenti, che hanno permesso di creare vere e proprie guide interattive.

Nel sito c’è scritto: “Non sei un estraneo o un turista che scatta sempre le stesse foto. Ovunque vai con Airbnb, è come se ci vivessi”.

Per arrivare a creare questa nuova sezione, la società americana di San Francisco si è servita delle lamentele arrivate da molte persone che sono state negli Stati Uniti.

In conclusione, Airbnb non vuole essere solo una scelta per risparmiare, ma anche e soprattutto per “evitare di essere uno di quei turisti in fila per ore per vedere tutti le stesse cose”, come ha affermato il suo cofondatore ed attuale amministratore delegato, Brian Chesky.

L'articolo prosegue subito dopo

In risposta ad una feroce critica di riempire i centri storici di turisti, svuotandoli di abitanti, si è voluto sottolineare che la filosofia alla base di questa piattaforma è esattamente l’opposto: andare contro il turismo di massa. A proposito di Airbnb, è nata Guesthero, una società che offre agli host un servizio per la gestione completa dell’affitto per periodi brevi (Check-in, check-out, pulizia, assicurazione, creazione e gestione dell’annuncio su più piattaforme, tra cui Airbnb).

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*