Airbus A321: ipotesi bomba sempre più concreta - Notizie.it

Airbus A321: ipotesi bomba sempre più concreta

Cronaca

Airbus A321: ipotesi bomba sempre più concreta

Aibus A321 (Fonte: bergamopost.it)

Sono quasi concluse le indagini sul campo delle autorità egiziane, che per prime sono arrivate sul luogo dello schianto. Secondo quando riportato, l’incidente è stato causato dall’esplosione di un motore, ma non ci sono ancora le prove per confermare se sia stato un guasto tecnico o una bomba.

I dati dell’intelligence americana sostiene che sia stata una bomba all’interno di una valigia nella stiva, che è riuscita a superare i controlli senza essere scoperta. Per confermare l’ipotesi si dovranno attendere gli esami sui cadaveri, che potrebbero essere stati colpiti da pezzi dell’esplosione, attraverso i quali si potranno dare delle risposte.

Intanto, torna più concreta l’ipotesi che dietro la tragedia vi sia l’Isis, che ieri ha di nuovo confermato la responsabilità di quanto successo. Subito dopo l’incidente, lo Stato Islamico aveva rivendicato l’attentato, ma la notizie era stata classificata come non veritiera. Le nuove indagini invece hanno evidenziato questa possibilità.

Rimane però l’interrogativo su come avrebbero fatto a inserire la bomba nel velivolo, e se si tratta di una cellula appartenente proprio all’Isis oppure un gruppo affiliato.

La notizia del possibile attentato ha fatto paura e messo in allarme diversi Paesi: la Gran Bretagna ha deciso di bloccare tutti i voli, mentre la Russia ha inviato un sistema di lancia missili in Siria, per garantire la sicurezza dei propri aerei. Londra ha anche predisposto due C17 per portare a casa i venti mila inglesi ancora fermi a Sharm-el-Sheik, non avendo voli a disposizione.

Nello schianto dell’Aribus A321, sono morte 224 persone.

2 Trackback & Pingback

  1. Airbus A321: ipotesi bomba sempre più concreta | Braincell
  2. Airbus A321: ipotesi bomba sempre più concreta | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche