AirHotel del Belgio: camere sospese e riciclate in mezzo alla natura

Ambiente

AirHotel del Belgio: camere sospese e riciclate in mezzo alla natura

Un gruppo di illustri artisti del Belgio hanno ideato uno speciale albergo con sei stanze sospese per l’aria composte esclusivamente da materiali riciclati. Riprende un pò il concetto di rifugio sull’albero, del vivere in simbiosi con la natura, dell’entrare direttamente dentro un’atmosfera da favola. Questo è l’AirHotel del Belgio, un posto letteralmente da sogno.

Le camere sono sei, ognuna con differenti caratteristiche: La Sterreschijter: una struttura metallica sospesa che sembra quasi un secchio di grandi dimensioni o una vecchia carrozza. Attaccata ad un tronco con un’apertura traslucida sul tetto. Sospesa a ben sei metri da terra, può ospitare fino a due persone. La camera Love Nest che si presenta come un nido d’uccello gigante. Realizzata in metallo e rivestita in legno, a questa piccola stanza sospesa a quattro metri di altezza a cui si accede attraverso una scala. La camera The Lotus che è sicuramente una delle stanze più singolari: si presenta come una palla gigante o lanterna che si ripiega su di sé proprio come fosse un fiore. Questa stanza sembra galleggiare a quattro metri dal suolo e può ospitare comodamente fino a quattro persone. La Schulp, il cui rivestimento in tela protegge questa speciale stanza dagli agenti atmosferici. La più grande di tutte le camere,è un vero e proprio cottage a due metri e mezzo da terra che dispone di tre sale distinte con due letti singoli ciascuna ed è raggiungibile tramite una scala mobile. Ancora, la stanza Ambassador, la suite, la sala Vip. Una struttura in legno a forma di bozzolo con lucernari in vetro. Sospesa a due metri e mezzo da terra, la camera può ospitare due persone. E per finire la Night box: la più sicura di tutte le stanze. Una struttura in legno a forma di cubo con sorge su un robusto telaio in acciaio. Il “brutto anatroccolo” è avvolto in un patchwork colorato formato da tutti i tipi di materiali riciclati. Il tetto si apre per consentire la ventilazione e la luce ed i lati della scatola si abbassano per dare accesso alla zona notte.

Per un soggiorno fuori dal comune, per una vacanza all’insegna dell’avventura e dello stupore vi consiglio apertamente questo bellissimo hotel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.