Al Verano l’ultimo saluto a Zhou e alla piccola Joy COMMENTA  

Al Verano l’ultimo saluto a Zhou e alla piccola Joy COMMENTA  

Si sono svolti oggi, nel cortile dell’obitorio del Verano, i funerali di Zhou e della piccola Joy, uccisi nel corso di una rapina il 4 gennaio scorso a Torpignattara. Grande è stata la partecipazione della gente, e non sono mancate secen di autentica disperazione.


Il corteo funebre è partito dal Verano per andare verso la casa dove la famiglia abitava. Lia, la giovana vedova e madre, alla vista della bara bianca della piccola Joy, è stata colta da una violenta crisi e si é lanciata verso il carro funebre per abbracciare il feretro. Sono intervenuti i sanitari del 118 e la donna  è stata portata via a forza.


Oltre ai parenti delle vittime erano presenti alla cerimonia funebre il comandante provinciale dei Carabinieri Maurizio Mezzavilla e dei Carabinieri di Roma Giuseppe La Gala, e il vicesindaco Sveva Belviso che ha detto: «Roma esprime la massima vicinanza alla famiglia e alla comunità cinese che vive una perdita irrimediabile. Oggi il momento del distacco è stato devastante abbiamo assistito a scene strazianti».


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*