Al via la prova di Maturità tra Montale, giovani e crisi

Attualità

Al via la prova di Maturità tra Montale, giovani e crisi

20120620-102003.jpg

Questa mattina circa 500.000 studenti sono seduti tra i banchi per sostenere l’esame di maturità.

ROMA – Montale, i giovani e la crisi: sono alcune delle tracce proposte per la prova di italiano nella Maturità 2012.
Le responsabilità della scienza e della tecnologia: è un’altra delle tracce proposte per la prova di italiano alla Maturità 2012.
Anche gli ebrei nella storia e’ una delle tracce proposte. Nel dettaglio, la traccia propone di descrivere lo sterminio degli ebrei programmato e realizzato dai nazisti durante la seconda guerra mondiale.
Ce n’é anche una di carattere generale che invita gli studenti a riflettere su “bene individuale e bene comune”.
TEMI, PAUL NIZAN E I 20 ANNI – “Avevo 20 anni: non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita”: questa frase di Paul Nizan, scrittore e filosofo francese, è stata proposta ai maturandi impegnati stamani con il primo scritto dell’esame di Stato.
IL ‘LABIRINTO’ PER L’ARTICOLO DI GIORNALE – I giovani che vorranno cimentarsi con l’articolo di giornale per la prova di italiano della Maturità dovranno descrivere il Labirinto.

Avranno a disposizione una serie di documenti di grandi autori come Ariosto, Picasso, Calvino ed Eco.
DI MONTALE “AMMAZZARE IL TEMPO” – Di Eugenio Montale è stato proposto ai candidati della maturità un brano di prosa tratto da “Ammazzare il tempo”.
E’ stato diffuso sul Tg1 il secondo codice di accesso per “decriptare” le tracce per il primo scritto della Maturità. Abbinandolo a quello già in loro possesso le commissioni potranno “scaricare” i temi da proporre ai maturandi.
Sono circa mezzo milione gli studenti che stamani, con la prima prova di italiano, hanno cominciato l’esame di maturità. Quest’anno per la prima volta l’invio delle tracce delle prove scritte avverrà per via telematica e non attraverso i fascicoli cartacei. Per i candidati ci sarà il solito ventaglio di scelte (analisi del testo, tema storico, tema di attualita, ecc.). La seconda prova scritta si svolgerà domani, mentre la terza e ultima è in calendario per lunedì.
PER TEMA SU CRISI BRANI DI STEVE JOBS – Ci sono anche brani di Steve Jobs tra i materiali forniti agli studenti per svolgere il tema sui giovani e la crisi (ambito socio-economico).
MIUR, NESSUN INCIDENTE SEGNALATO FINORA – “Dalle informazioni che abbiamo finora è filato tutto liscio”. A poco più di un’ora dalla decriptazione delle tracce per la prova di italiano a viale Trastevere si comincia a tirare il fiato.

In alcune scuole si sono registrati rallentamenti nella procedura perché ‘scaricare’ le tracce ha richiesto più tempo del previsto, ma nessun intoppo significativo.
PROFUMO A STUDENTI ‘ABBIATE FIDUCIA E PASSIONE’ – “La notte prima degli esami si è chiusa, siete tutti pronti alla partenza, io credo che abbiate fatto un ottimo lavoro. Oggi dovete avere fiducia, passione e futuro per affrontare il primo esame della vostra vita. In bocca al lupo a tutti”. Così il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, ha inviato, parlando dalla Cona in collegamento con SkyTg24, il suo “in bocca al lupo” agli studenti che si accingono a sostenere l’esame di Maturità.
“Oggi è una bella giornata per il Paese”, ha detto Profumo commentando al Tg1 l’avvio dell’esame di Maturità. Il ministro ha ribadito ai ragazzi e alle famiglie il suo “in bocca al lupo”. “Siate tranquilli – ha detto rivolto ai maturandi – procedete con la naturalezza della vostra età”. Dopo aver ricordato il suo esame di maturità, datato 1972, Profumo ha sottolineato “i tre elementi” necessari per questo importante appuntamento: “fiducia, passione e sicurezza “.

In particolare – ha concluso – è necessaria “una passione forte. Bisogna essere impegnati e avere attenzione per il futuro”.
(Fonte Ansa)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche