Al via la rassegna “Notti Rosa” contro la violenza sulle donne

Cultura

Al via la rassegna “Notti Rosa” contro la violenza sulle donne

Ha avuto luogo presso la sala giunta del Comune di Napoli la conferenza stampa di presentazione della I edizione della rassegna Notti Rosa, i cui proventi andranno devoluti all’associazione Telefono Rosa.

L’Assessore alla Cultura Nino Daniele, che ha presieduto la conferenza, ha dichiarato di aver accettato di buon grado di concedere il patrocinio morale del suo assessorato, perché “è grazie alla cultura che si combattono mali come la violenza sulle donne e tutte le discriminazioni, e l’unione tra una proposta culturale di qualità e le finalità dell’iniziativa va premiata con il massimo sostegno”.L’Assessore alle Pari Opportunità Daniela Villani dal canto suo ha sottolineato l’importanza della sensibilizzazione al rispetto per le identità di genere che una manifestazione come Notti Rosa offre alla cittadinanza,. “Salvare una donna dalla violenza vuol dire salvare una famiglia,”le ha fatto eco la presidente della sede napoletana di Telefono rosa, Laura Russo. La manifestazione, organizzata dall’associazione Fratelli di Versi, e diretta da Gianluca Corcione, che ha ricordato che è stata Monica Sarnelli, con il suo “Napoli@colori”, a dare il via a “Notti rosa”, con un’anteprima al Teatro Italia di Acerra, lo scorso 10 novembre, alla rassegna teatrale organizzata dall’associazione Fratelli di Versi in vista della giornata contro la violenza sulle donne. La serie di spettacoli si terrà in quattro teatri dell’area napoletana, ovvero il teatro Bolivar di Materdei, il Teatro Italia di Acerra, il Teatro Alfieri di Marano e il teatro Roma di Portici ed ogni opera avrà in molti casi un cast tutto al femminile. Se Rossella Amato e Giusy Freccia proporranno “Cantami o diva” per la regia di Carmine Borrino, Lalla Esposito e Massimo Masiello delizieranno musicalmente il pubblico con “Sfogliatelle e altre storie d’amore”, mentre Rosaria De Cicco con “Regine” e Nunzia Schiano con “Femmene” metteranno in scena degli emozionanti monologhi tutti in rosa. Doppio spettacolo per la Comicart che proporrà la commedia musicale “Un ricco capodanno” e “La mente..le”, mentre sarà nuovamente in scena Rosaria De Cicco con Ernesto Lama in “Una coppia da definire”, così come Maria Mazza e Lucio Pierri reciteranno in “Il bello della diretta”. Questi sono i lavori che si avvicenderanno durante la rassegna esprimendo nature teatrali differenti, dalla commedia musicale al monologo, fino al richiamo alla sceneggiata classica, tutti però uniti da un generoso filo conduttore, ovvero quello di devolvere l’intero ricavato al Telefono Rosa di Napoli, importantissimo appiglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...