Alabama al 4° posto a livello nazionale per l’obesità COMMENTA  

Alabama al 4° posto a livello nazionale per l’obesità COMMENTA  

Un nuovo studio ha classificato l’Alabama come la quarta nazione più grassa.

Il rapporto, pubblicato dal Centro per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione, ha detto che il 32 per cento degli adulti dell’Alabama erano obesi l’anno scorso. Questo è stato solo leggermente migliore rispetto ai tassi di obesità in Mississippi, che ha portato la nazione al 34,9 per cento, Louisiana, al 33,4 per cento, e West Virginia, al 32,4 per cento.


Il tasso di obesità riportato in Alabama nel 2011, era un po’ inferiore alla percentuale a partire dal 2010, ma il CDC ha detto che i due numeri non sono paragonabili perché sono cambiati i metodi statistici.


“Negli ultimi 15 anni il livello di obesità nella nazione e in Alabama continua a salire”, ha affermato Jim McVay, responsabile della promozione della salute per l’agenzia. “Certo, il profondo Sud ha dei tassi più alti, ma si tratta di un problema nazionale”.

Non è che i funzionari della sanità Alabama non stanno cercando di convincere la gente a perdere peso.


Un programma di riduzione di peso ha richiamato quasi 30.000 partecipanti quest’anno. La sanità pubblica ha anche pubblicato una guida per incoraggiare gli organizzatori a offrire spuntini sani come frutta e verdura.

L'articolo prosegue subito dopo


McVay ha detto una cattiva alimentazione e la mancanza di attività fisica stanno causando un aumento dei problemi di salute e le malattie tra cui il diabete. Ha aggiunto che il problema sta peggiorando, in quanto sempre più giovani diventano obesi.

“Quello che ci auguriamo è che la gente inizia a fare un cambiamento di stile di vita e ci piacerebbe vedere un miglioramento”, ha detto McVay.

Gli ultimi dati si basano su un sondaggio telefonico su 2.011 adulti a cui è stata chiesta la loro altezza e il peso.

Il numero di stati con i tassi di obesità molto elevati è aumentato da nove a 12. Almeno il 30 per cento degli adulti sono obesi in Alabama, Arkansas, Indiana, Kentucky, Louisiana, Michigan, Mississippi, Missouri, Oklahoma, South Carolina, Texas e West Virginia.

Il Colorado ha il più basso tasso di obesità della nazione, al 20,7 per cento.

Miriam Gaines, direttore di nutrizione e l’attività fisica per la salute dell’agenzia Alabama, ha detto che piuttosto che concentrarsi esclusivamente su come le persone devono mangiare meno e fare più esercizio fisico, i funzionari stanno incoraggiando le comunità per aggiungere servizi come marciapiedi e piste ciclabili per favorire l’attività fisica.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*