Alan Wake’s American Nightmare DLC: un videogioco interessante dal punto di vista letterario COMMENTA  

Alan Wake’s American Nightmare DLC: un videogioco interessante dal punto di vista letterario COMMENTA  


Alan Wake’s American Nightmare è uno dei giochi di ruolo più intriganti che abbia visto fin da Kingdom Hearts, specialmente in relazione alla profondità della trama. La storia si basa su un concetto leggermente oscuro e esplora quel binario su molteplici livelli, attraverso le avventure di Alan Wake e le trame dei suoi romanzi. Essenzialmente, Alan Wake’s American Nightmare è una storia parallela che segue il gioco originale di Alan Wake e gli altri due contenuti scaricabili che seguono Alan Wake, l’autore dei thriller best-seller, attraverso le sue battaglie con la sua macabra immaginazione letteraria.


Trama

Alan Wake è ancora intrappolato nel Dark Place, una realtà alternativa che rende la finzione realtà, dove si è imprigionato per salvare la moglie, Alice. In questo pacchetto scaricabile, gli eventi sono basati su un programma televisivo che era solito scrivere, chiamato Night Springs. Deve combattere la sua battaglia in un mondo di tenebre, ricucendo frammenti delle sue opere, per tentare di distruggere il suo malvagio sosia, Mr. Scratch, e non impazzire. Per coloro che sono alla ricerca di risposte per il finale epico senza risposte del primo gioco, preparatevi a rimanere largamente delusi, perché American Nightmare fa davvero poco per affrontare quel finale a libera interpretazione. Tuttavia, fa riferimento a esso a grandi linee, facendo delle sottili allusioni durante la battaglia tra Alan Wake e Mr. Scratch.


Gioco

American Nightmare è del tutto identico all’originale in termini di comandi. Ci sono parecchie aggiunte ai tipi di nemici che Alan dovrà affrontare. Per esempio, quello dei Taken, creature delle tenebre che un tempo erano esseri umano, essenzialmente zombie danneggiati dalla luce, viene diviso in quattro diverse tipologie di nemici, se colpiti dalla luce. Questi quattro nuovi avversari sono versioni più deboli dell’originale e possono essere facilmente sconfitti dall’artiglieria di Alan; tuttavia, sono molto numerosi, perciò siate pronti a regolarvi di conseguenza. A proposito d combattimento, si tratta di una parte molto divertente del gioco, nella quale vi troverete spesso ad affrontare numerosi nemici, perciò cercate di affinare le vostre abilità nel combattimento in anticipo.


Grafica

La grafica è decente, ma niente di sensazionale. Lo scenario è molto interessante, specialmente perché rievocativo di un’America deserta – poetico in modo insperato. Tuttavia, non ci sono abbastanza dettagli nello scenario, negli oggetti e nei personaggi, per renderli degni di essere esplorati come dovrebbero.

L'articolo prosegue subito dopo


Rigiocabilità

Alan Wake è un gioco da fare una sola volta, a meno che non siate davvero intrigati dalla storia, da voler tornare indietro per cercare maggiori dettagli circa l’epilogo. Altrimenti, ci sono altre caratteristiche del gioco che possono dar sfogo alla vostra voglia di combattere, come la modalità Arcade che vi farà combattere contro Taken fino a che non sorgerà il sole.

Infine, Alan Wake’s American Nightmare è un gioco molto divertente e può essere apprezzato per la sua eleganza letteraria – una cosa rara nel mondo dei videogiochi. Tuttavia, non è un gioco unico paragonato con i suoi predecessori, e non fa altro che far venire ancora di più l’acquolina in bocca ai fan di Alan Wake.

Leggi anche

bluetooth
Tecnologia

Cuffie bluetooth vs auricolari bluetooth

Breve guida all'acquisto del dispositivo bluetooth più affine alle nostre necessità. Come tutti sanno, il protocollo bluetooth è uno standard tecnico di trasmissione dati wireless, particolarmente utilizzato per dispositivi di diffusione del suono come cuffie Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*