Alaska: rifugio naturale abbondante di vita COMMENTA  

Alaska: rifugio naturale abbondante di vita COMMENTA  

C’è vita abbondante sotto il ghiaccio e i ricercatori sono ora in grado di dimostrarlo.

Nelle acque dell’Alaska c’è vita abbondante nonostante le basse temperature. Gli scienziati hanno infatti scoperto il fitoplancton e molte piante marine fotosintetiche che riescono a crescere anche a simili temperature proibitive.

Leggi anche: Trovati in Alaska Resti di Bambino Preistorico Cremato


La gente parla del cambiamento climatico e il riscaldamento globale ogni giorno nel mondo. In Alaska, quando la neve si scioglie, la riduzione del ghiaccio marino conduce all’ abbondanza di vita nelle sue acque. E’ stato verificato che il riscaldamento di queste acque è avvenuto negli ultimi 50 anni.

Leggi anche: Luna di miele Disney


Le specie marine come il Pollock sono abbondanti in Alaska. Le estati più lunghe portano ad un clima più secco che ha aumentato il turismo, le attività all’aperto e commerciali. In gran parte dell’Alaska, ci sono molti laghi. I parchi nazionali di fauna selvatica in Alaska coprono circa 77 milioni di ettari. Questi rifugi forniscono l’ habitat naturale per milioni di uccelli e di fauna selvatica nella regione. Le zone umide in questo stato sono abbondanti con fauna selvatica e i pesci. I nativi dell’ Alaska cacciano e vanno a pesca nelle zone umide. I nativi vivono in villaggi che si trovano nei pressi di queste zone.


L’ Alaska ha più costa di tutto il resto degli Stati Uniti. Le stagioni non sono più rigide come una volta in quanto il clima è sempre più caldo, e questo significa più fauna selvatica e pesci. Un mare libero dai ghiacci offre più opportunità per l’esplorazione. Gli Stati Uniti importano la maggior parte del salmone, granchio, halibut e aringhe direttamente dall’Alaska.

L'articolo prosegue subito dopo


I pescatori dell’ Alaska riforniscono il resto della nazione con le loro catture. Le popolazioni di pesci e di altra vita marina sono abbondanti in queste acque. Le risorse naturali come il petrolio e il gas sono facilmente accessibili. Quando il ghiaccio si scioglie causa alcuni problemi per i trichechi. Essi cacciano in zone poco profonde sulla costa e molti sono costretti a spostarsi.

Gli scienziati continuano a studiare il clima più caldo e i cambiamenti che l’ Alaska ha avuto da quando il ghiaccio si scioglie così rapidamente. Alcuni ecosistemi naturali ne risentono. Il Dipartimento delle Risorse Naturali dell’Alaska ha fissato gli standard per i viaggi attraverso la tundra. I giorni in cui viaggi sono ammessi sono stati diminuiti. Diminuzioni di viaggi significano un minor numero di visitatori, che consentono alla fauna selvatica e ai pesci di aumentare. Questo significa che anche petrolio e gas e la loro l’estrazione sono diminuiti del 50%. Ciò consentirà un incremento delle risorse naturali, se non vengono estratti.

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*