Albinoleffe: esonerato Salvioni, promosso Alessio Pala COMMENTA  

Albinoleffe: esonerato Salvioni, promosso Alessio Pala COMMENTA  

Esonero numero ventidue in Serie B: a cambiare non è la panchina del Vicenza, che nonostante il pessimo rendimento delle ultime settimane conferma Beghetto, bensì quella dell’Albinoleffe. La società seriana ha infatti congedato Walter Salvioni, che era subentrato a Daniele Fortunato lo scorso 28 gennaio ma il cui score è stato da brividi: appena due punti in dieci partite. Ma il nuovo tecnico non è il vecchio, quindi niente ritorno per l’ex vice di Mondonico, bensì Alessio Pala, allenatore della Primavera che tanto bene sta facendo nel girone B del campionato di categoria e con un passato anche nella Primavera dell’Atalanta.


Una scelta che sa di resa quella del presidente Andreoletti, che ad otto giornate dal termine comincia forse a pensare al futuro vista una classifica quasi compromessa: la squadra è infatti reduce da sei sconfitte consecutive, è sola all’ultimo posto ed ha sette punti da recuperare sulla quart’ultima posizione.

Insomma Pala è atteso da un’impresa disperata, peraltro in un clima di rassegnazione e preoccupazione visti i possibili sviluppi dell’inchiesta sul calcioscommesse che vede implicati tanti ex giocatori dell’Albino in diverse gare del passato più o meno recente.

Difficile dire quindi se Pala, che esordirà sabato 14 in casa contro la Juve Stabia, sarà l’allenatore del futuro, più logico pensare alla volontà di svoltare per chiudere almeno la stagione con dignità.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*