Alcatraz, rivelazione: ecco chi è sopravvissuto

News

Alcatraz, rivelazione: ecco chi è sopravvissuto

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il famoso film “Fuga da Alcatraz” del 1979, che ha come protagonista il bravissimo Clint Eastwood, è basato su una storia vera. E precisamente, sulla fuga dal penitenziario di massima sicurezza di Alcatraz attuata l’11 Giugno del 1962 dai due detenuti Clarence e John Anglin, tra di loro fratelli e da Frank Morris. Prima di allora nessuno era riuscito ad evadere da quella terribile prigione. Il caso ebbe una grande eco e da questo il regista trasse ispirazione per realizzare la pellicola che fu appunto un successone. Le autorità e l’FBI che indagarono sui fuggiaschi archiviarono il caso dopo un po’ di tempo, convinti che non fossero riusciti a sopravvivere nel passare le gelide acque che circondavano la Baia di San Francisco.

Ed invece di recente Ken e David Widner, nipoti dei due fratelli fuggiaschi, sono usciti allo scoperto rivelando la verità. I due hanno fornito la prova di alcune fotografie nelle quali dimostrerebbero l’avvenuta ( e riuscita) fuga dal penitenziario dei fratelli Anglin.

Il documentario sulla vicenda è stato trasmesso su History Channel, e dimostra inoltre che, tredici anni dopo la famosa fuga, i parenti erano ancora vivi e vegeti.

Pare che la famiglia Anglin abbia continuato a ricevere, dal 1963 in poi, cartoline di auguri natalizi ogni anno provenienti dal penitenziario di Alcatraz e segnate con i numeri di matricola dei due fratelli galeotti. Gli investigatori, a questo punto, hanno riaperto il caso. Molti mesi dopo l’evasione furono ritrovate alcune ossa nella baia di San Francisco, ed ora si è appurato che non appartenevano ai due fuggiaschi. Ci fu anche un terzo evaso, Morris, del quale però non si sa più nulla. Può essere che, più in là, vi siano rivelazioni anche sul suo conto.

Vanished from Alcatraz

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche