Alemanno annuncia nuove disposizioni per la sicurezza del Ghetto Ebraico

Roma

Alemanno annuncia nuove disposizioni per la sicurezza del Ghetto Ebraico

E’ dovuta alla strage di Tolosa la decisione del Sindaco di Roma di predisporre nuove norme per la sicurezza dei residenti del Ghetto Ebraico e per quella della Sinagoga. Le misure preventive saranno finalizzate ad assicurarsi che quanto accaduto una volta non si ripeta.

Alemanno così come anche Zingaretti sono intervenuti durante la veglia per le vittime di Tolosa e il Primo Cittadino ha ribadito anche il suo desiderio di inserire il bambino morto durante l’attentato alla Sinagoga del 1982 tra le vittime del terrorismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Clochard
Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

22 settembre 2017 di Alice Scolamacchia

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.