Alessandro Alfano, assunto alle Poste senza concorso

News

Alessandro Alfano, assunto alle Poste senza concorso

Il fratello di Angelino Alfano, Ministro dell’interno e vice premier, è stato assunto da Postecom (la società che gestisce i servizi web di Poste italiane) con il ruolo di manager. Sono molti coloro che nutrono qualche sospetto sulla legalità di tale assunzione, visti i precedenti vantati da Alessandro Alfano in passato. Sulle pagine dell’Unità qualcuno si chiede apertamente come il fratello del vice premier sia riuscito ad ottenere un incarico così prestigioso senza affrontare alcun concorso pubblico: un dirigente delle Poste italiane arriva a guadagnare anche 200 mila euro all’anno.

Che ci sia lo “zampino” dell’influente fratello Angelino? I cosiddetti maligni non hanno dimenticato che Alessandro Alfano, qualche anno, fa, è stato indagato per aver comprato esami universitari e in seguito per aver millantato incarichi mai svolti sul suo curriculum mentre era segretario generale della Camera di Commercio di Trapani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche