Alimentazione e sessualità per invecchiare “giovani”

Attualità

Alimentazione e sessualità per invecchiare “giovani”

Il processo di invecchiamento inizia dopo la nascita e continua per tutta la vita. Le modificazioni avvengono con ritmi diversi da individuo a individuo. Uno dei fattori principali che influenza il processo di invecchiamento è l’alimentazione. Una corretta alimentazione mantiene in buona salute anche l’apparato digerente e dunque, consumando la giusta quantità di cibo “sano”si può prolungare il tanto auspicato “benessere”.


Su questo tema, giovedì 22 marzo a Vicoforte, presso la Casa Regina Montis Regalis, l’ANAP (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati) di Confartigianato Imprese Cuneo organizza il convegno “Alimentazione e sessualità per invecchiare giovani”.

Nella mattinata interverranno due specialisti dell’ASO Santa Croce e Carle di Cuneo, il dott. Aldo Manca primario di Gastroenterologia e il dott. Giuseppe Malfi primario di Dietologia. Insieme spiegheranno i comportamenti più idonei da adottare per affrontare e risolvere le problematiche di alimentazione e digestione legate alla terza età.

Nel pomeriggio, l’ottica del convegno si sposterà sulla sfera sessuale, andando a scandagliare le difficoltà psicofisiche che possono a volte determinare problemi relazionali. Anche in questo caso, tre specialisti, il dott. Claudio Dadone urologo, il dott. Adriano Santospagnuolo ginecologo e la dott.ssa Anna Maria Abbona sessuologa illustreranno le tecniche e i comportamenti utili alla risoluzione delle problematiche.

“Riteniamo fondamentale – commenta Elio Sartori, presidente provinciale dell’ANAP di Confartigianato Cuneo – organizzare iniziative di questo tipo per poter diffondere informazioni utili alla terza età e aiutare le persone a invecchiare bene ed in salute”.

“Le numerose attività dei gruppi e dei movimenti di opinione che fanno capo a Confartigianato – aggiunge Domenico Massimino, presidente provinciale di Confartigianato Cuneo – sono sicuramente degne di lode e rientranti peraltro nella mission dell’Associazione, che riguarda non solo il supporto alle imprese, ma anche le persone e il loro benessere. Un plauso dunque al Presidente Sartori per questi convegni che aiutano a capire come migliorare i nostri stili di vita”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...