Alimenti che riducono il grasso dello stomaco COMMENTA  

Alimenti che riducono il grasso dello stomaco COMMENTA  

Una delle lamentele più comuni che le persone hanno sul proprio corpo è il grasso in eccesso sullo stomaco. Non solo non piace l’aspetto di uno stomaco flaccido, ma l’eccesso di grasso intorno alla metà sezione può anche comportare rischi per la salute. Ci sono alcuni alimenti che aiutano a bruciare i grassi più velocemente e vi conducono lungo il percorso di una pancia piatta.

Leggi anche: Si possono dare semi di chia ai bambini?

Uova
Le uova sono ricche di proteine, che è una chiave per bruciare i grassi. Le uova contengono anche molta vitamina B12, che aiuta a rompere le cellule adipose. Le uova contengono colesterolo, ma se questo è un problema puoi scartare i tuorli e semplicemente mangiare i bianchi.

Leggi anche: Farina di kamut, dove trovarla


Farina d’avena
La farina d’avena è un buon cibo da mangiare quando si vuole limitare il desiderio di altri alimenti più grassi. La farina d’avena è ricca di fibre e inoltre contribuirà a ridurre il colesterolo. Il trucco per integrare la propria dieta con farina d’avena è quello di evitare le varietà confezionatie con lo zucchero. Basta acquistare una buona farina d’avena e aggiungere un po’ di frutta o miele.


Noci
Le noci sono un’altro cibo ricco di proteina. Come la farina d’avena, sono una buona opzione per il riempimento e frenano l’appetito per gli alimenti meno sani. Evitare noccioline salate e scegliere mandorle crude, invece.

L'articolo prosegue subito dopo


Fagioli
I fagioli contengono proteine, fibre e ferro, che li rendono una buona aggiunta ad una dieta per la riduzione del grasso. Scegli fagioli secchi piuttosto che in scatola e cucinali in modo corretto.

Bacche
Le bacche non solo soddisfano le vostre voglie di zucchero, ma sono anche una buona fonte di fibre e vitamine. Molte bacche contengono anche antiossidanti, che sono buoni per la vostra salute generale.

Prodotti lattiero-caseari
Il calcio negli alimenti lattiero-caseari come il formaggio, yogurt e latte magro può contribuire a bruciare il grasso. La chiave resta il basso contenuto di grassi e senza grassi. Come bonus, i prodotti lattiero-caseari rafforzeranno le ossa.

Grassi buoni
Anche se può sembrare contro-intuitivo consumare grassi per perdere grasso, i cosiddetti “grassi buoni” possono mantenere il colesterolo basso e effettivamente aiutare a bruciare il grasso corporeo. L’opzione migliore è l’olio d’oliva, che è pieno di grassi monoinsaturi. Un altro alimento consigliato è l’avocado, che è anche una fonte di grassi monoinsaturi come pure fibre.

Leggi anche

Fibroma in bocca: cause e cure naturali
Salute

Fibroma in bocca: cause e cure naturali

E' un disturbo legato alla masticazione e non va affatto preso alla leggera perchè potrebbe portare delle complicazioni. Ecco come curare il fibroma alla bocca. Il fibroma è una neoformazione che può formarsi nella mucosa di una o più regioni del cavo orale. Possono avere delle varie dimensioni, la loro consistenza è dura ed elastica, mentre il colore è pallido e al tatto è grumoso. Sono facilmente ulcerabili e spesso provocati dalla masticazione. Nei casi più gravi, è possibile rimuovere il fibroma chirurgicamente con il laser. Perciò non appena si riscontra questa lesione, è opportuno fare una visita medica o Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*