Aliquota Tasi 2014 Milano COMMENTA  

Aliquota Tasi 2014 Milano COMMENTA  

calcolo-tasi-2014-aliquote-e-detrazioni_47605

Per l’anno 2014, il governo italiano guidato dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha riformato la tassazione sulla casa, dando vita ad un nuovo tributo chiamato IUC.

La IUC è l’Imposta Comunale Unica, e si compone di tre distinti tributi: l’Imu, che è l’imposta municipale unica e si impone sulla seconda casa; la Tari, che è la tassa sui rifiuti, e infine la Tasi. Tasi sta per tributo sui servizi indivisibili, e deve essere pagato anche da chi non è proprietario di casa, ma vi vive come inquilino e affittuario.

Ogni comune ha avuto l’agio di fissare in autonomia l’aliquota per la quale moltiplicare la rendita catastale degli immobili di pertinenza; quelli che sono riusciti a farlo solo recentemente vedono fissata al prossimo 16 ottobre la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi.

Tra questi comuni c’è anche quello di Milano, il quale ha deliberato in proposito decidendo per un’aliquota del 3,3 per mille.  Sono però previste anche delle detrazioni, che oscillano tra gli € 50,00 e gli € 114,00.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*