Alla scoperta del cimitero vecchio di Lerici

Viaggi

Alla scoperta del cimitero vecchio di Lerici

lerici

Lerici, località in cui sorge uno storico cimitero risalente al 1779. Trasformato in parco, luogo di ritrovo della cittadina, oggi è chiuso al pubblico.

Lerici affacciata sul Golfo dei Poeti, è stato una località apprezzata da artisti del calibro di Lord Byron e Mary Shelley; oggi è comunque apprezzata, ma più come meta turistica. Le tortuose vie di Lerici però sono poco battute e in pochi sanno dell’esistenza di un cimitero con alle spalle una lunghissima storia, risalente al 1779, situato in via della Rimembranza; è circondato da una solida cinta muraria e un cancello di ferro tipico dei cimiteri. Ha servito fedelmente gli abitanti di Lerici per 150 anni, fino a quando nel 1922 è stato trasformato in Parco della Rimembranza, ufficialmente inaugurato due anni dopo, nel 1924. Per commemorare i 35 abitanti caduti nella Prima Guerra Mondiale, furono piantati trentacinque lecci nel nuovo parco, per non dimenticare il sacrificio a cui si erano sottoposti quegli uomini e le loro famiglie.

Nel 1995, fu vittima di una serie di atti di vandalismo e profanazione, ma gli abitanti di Lerici non smisero mai di utilizzare il parco come luogo di incontro e socialità. Oggi non è più possibile accedere al parco: un cartello affisso sullo storico cancello sancisce la sua inagibilità; era stata prevista la riapertura in seguito ad una manutenzione straordinaria, ma a distanza di un anno non è stato effettuato nessun lavoro e il cartello è rimasto lì a impedire a chiunque di godere di quel parco che in passato è stato così importante per Lerici.

1 / 4
1 / 4
Vecchio-cimitero-lerici-1
lerici
lerici
lerici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...