Alla Statale si può ricevere consigli per le molestie sessuali COMMENTA  

Alla Statale si può ricevere consigli per le molestie sessuali COMMENTA  

Molestie sessuali Nonostante i progressi che sono stati fatti negli ultimi anni le donne continuano a essere una categoria spesso svantaggiata all’interno della nostra società e oggetto di forti discriminazioni ed è per questo che molte scelgono di spostarsi utilizzando alcune precauzioni come possono essere lo spray al peperoncino,uno strumento ormai sempre più diffuso e da poter sfruttare nel caso in cui si incontrino persone con cattive intenzioni.

Proprio per questo motivo può costituire un grave danno dal punto di vista psicologico essere oggetto di una molestia sessuale specialmente se la vittima è una giovane ragazza che ha ancora poche esperienze nei rapporti con gli altri e quindi nel caso in cui questo succeda è importante poter correre ai ripari attraverso l’aiuto dello specialista, un aspetto di cui si vuole tenere conto anche all’Università Statale di Milano dove è stata introdotta la figura di una consigliera a cui le ragazze potranno rivolgersi nel caso di aiuto.

Si tratta di un servizio che potrà essere utilizzato non solo dalle studentesse, ma anche da docenti e personale dell’ateneo che qualche tempo fa ha deciso di introdurre un codice specifico comprendente alcune istruzioni da seguire nel caso in cui si subiscano atti a sfondo sessuale e che ha affidato l’incarico alla dottoressa Laura De Rui, la cui professione è quella dell’avvocato penalista ma che in passato ha operato per diverso tempo in sostegno dei minori che hanno subito maltrattamenti.

…continua.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*