Allarme a Taranto, si teme un nuovo disastro ambientale

News

Allarme a Taranto, si teme un nuovo disastro ambientale

Forse un blackout temporaneo dell’impianto dell’Eni è la causa delle fiamme e del fumo nero che fuoriesce da una torcia della raffineria. Sono state tantissime le telefonate dei cittadini di Taranto ai Vigili del Fuoco all’Arpa locale per segnalare sia il fumo minaccioso che una grande quantità di greggio fuoriuscita da uno dei canali dell’impianto.

Una probabile causa del blackout che ha fatto automaticamente scattare il sistema di eco sentinelle può essere uno dei fulmini che si sono abbattuti durante il nubifragio. Intanto a Taranto si sta con gli occhi ben aperti, temendo che possa esserci un altro disastro ambientale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...