Allarme terrorismo in Germania: cosa sta succedendo nelle ultime ore

News

Allarme terrorismo in Germania: cosa sta succedendo nelle ultime ore

Rastatt
Germania allarme bomba

Scatta un nuovo allarme bomba in Germania: la polizia ha fatto evacuare la stazione di Rastatt. L’allarme scatta a poche ore dall’arresto di un presunto terrorista di origini siriane.

La Germania piomba nuovamente nel panico. Questa mattina, intorno alle 9:25, la polizia ha ordinato l’evacuazione della stazione di Rastatt, località vicino a Karlsruhe nella parte meridionale della Germania.

Al momento le notizie sono ancora confuse. La polizia non ha fornito ulteriori dettagli. È stata fatta sgomberare anche la piazza antistante la stazione di Rastatt. Il traffico ferroviario è stato interrotto e sul posto sono intervenuti gli artificieri e le unità cinofile. Ovviamente non è escluso che si tratti di un falso allarme ma, dopo i recenti fatti di cronaca, il livello di attenzione è ai massimi livelli.

Ieri è stato arrestato a Lipsia Jaber Albakr. Secondo le autorità tedesche il cittadino siriano era in contatto con lo stato Islamico e stava pianificando un attentato. L’arresto è avvenuto dopo una caccia all’uomo durata due giorni.

L’arresto di Albakr – che aveva lo status di profugo – è avvenuto grazie all’aiuto di due connazionali cui aveva chiesto ospitalità.

Quando i due connazionali hanno capito che l’uomo che stavano aiutando era ricercato per sospetti legami con lo stato Islamico, hanno immediatamente allertato la polizia. Entrato nell’appartamento, gli agenti hanno trovato il sospettato già legato e impacchettato, pronto per la consegna. Nell’appartamento del ricercato a Chemnitz, la polizia ha rinvenuto dell’esplosivo compatibile con quello utilizzato per gli attentati di Parigi e Bruxelles.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche