Allarme terrorismo per crisi sociale

News

Allarme terrorismo per crisi sociale

Il Dipartimento informazioni e sicurezza diretto da Giampiero Massolo nella relazione fornita al Parlamento parla chiaramente di “minaccia anarco-insurrezionalista” presente nel nostro Paese. Tale minaccia, esasperata dalla instabilità politica e dalla tensione sociale, potrebbe produrre “attentati spettacolari”. Le micce in Italia sono pronte ad esplodere da un momento all’altro: la Tv, le banche, la scuola, Equitalia, la protesta degli autotrasportatori in Sicilia.

Se non ci sarà al più presto una ripresa sia economica che sociale, il pericolo di attentati terroristici aumenterà in modo preoccupante. La crisi economica e il conseguente ricorso agli ammortizzatori sociali, a detta di alcuni, ha portato l’Italia nella stessa situazione della Grecia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...