ALLEGRI SI PRESENTA: CONQUISTERO’ I TIFOSI! COMMENTA  

ALLEGRI SI PRESENTA: CONQUISTERO’ I TIFOSI! COMMENTA  

Allegri e Conte
” Capisco lo scetticismo dei tifosi. In 24 ore è cambiato tutto, li conquisterò con professionalità, lavoro e rispetto. I tifosi avranno modo di conoscermi: sono pronto per questa panchina.” Queste le prime parole di Massimiliano Allegri neo allenatore della Juventus.

Il tecnico livornese in conferenza stampa si è mostrato più che mai deciso e non si è sottratto alle domande dei giornalisti presenti, che lo hanno incalzato sui tempi più caldi di queste nuova avventura.

Nella Juventus infatti Allegri ritroverà Andrea Pirlo uscito di scena dal Milan proprio a causa della rottura con l’ex tecnico rossonero: “Con Pirlo ho sempre avuto un ottimo rapporto, non ci siamo ancora sentiti al telefono.

È un campione, dopo 3 anni sono fortunato a ritrovarlo qui. Con lui non ho mai avuto problemi, non ho mai messo in discussione le sue qualità, mi darebbero del matto.

L'articolo prosegue subito dopo

Pirlo con me ha sempre giocato davanti alla difesa, è il suo ruolo, solo in un paio di occasioni ha giocato a sinistra.” Allegri non si sbilancia ma ribadisce il concetto che è poi la motivazione, che ha spinto Antonio Conte a lasciare:”In Europa affronteremo grandi club con fatturati completamente diversi dai nostri. Ma l’Atletico Madrid deve essere un esempio. La società ha una strategia oculata di mercato per essere ancora più competitivi in Europa.” […] “Il mio obiettivo è vincere il quarto scudetto consecutivo e fare meglio in Europa: abbiamo il dovere di disputare una grande Champions, la Juve deve stare tra le prime otto. Come dire noi più di questo non possiamo. Se mi lasciano Vidal e Pogba a me va bene cosi. Parla anche di mercato Allegri: Morata ha le potenzialità per diventare un campione, il mio giudizio tecnico è positivo. Evra? Non si discute.” Infine l’ex tecnico rossonero cita l’avvocato Gianni Agnelli:”Come diceva l’Avvocato Agnelli: la prossima vittoria è sempre la più bella”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*