Allergie all’etanolo COMMENTA  

Allergie all’etanolo COMMENTA  

L’etanolo è una sostanza chimica presente nelle bevande alcoliche. Le allergie all’etanolo sono indicative di un’intolleranza all’alcol. Ciò avviene quando un importante enzima, l’aldeide deidrogenasi, non ossida efficacemente l’alcol nel fegato.

Sintomi

Secondo Food Allergies, i sintomi di un’intolleranza all’etanolo includono palpitazioni cardiache, congestione nasale, mal di testa, bassa pressione sanguigna e dolori di stomaco. Questi effetti collaterali di solito si manifestano poco dopo aver assunto dell’alcol.


Il gene ALDH

Il gene ALDH, o aldeide deidrogenasi, si trova nel fegato. L’aldeide deidrogenasi ossida l’alcol e ne trasforma una parte nell’energia utilizzabile dell’acido acetico. Alcune persone hanno una forma alterata del gene ALDH e ciò impedisce l’ossidazione dell’alcol.


Considerazioni

Antibiotici come il Mitronidazole possono comportare sintomi allergici. Dato che molti vini contengono istamina, anche questo può aumentare l’effetto della reazione allergica all’etanolo.


Prevenzione/soluzione

Molte persone possono godere del sapore dell’alcol senza gli effetti collaterali passando alle bevande analcoliche. Ad esempio, il vino rosso analcolico contiene antiossidanti senza etanolo.

L'articolo prosegue subito dopo


Avvertenza

Wrong Diagnosis afferma che l’etanolo è un teratogeno e questi agenti sono noti per causare difetti congeniti. Qualunque sia la propria condizione, se si pensa di essere allergici all’etanolo, consultare un medico.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*