Allerta antiterrorismo in Italia, Roma e Milano blindate

Attualità

Allerta antiterrorismo in Italia, Roma e Milano blindate

Momenti di tensione per l’Italia che questa settimana vede avvicinarsi due eventi importanti in corrispondenza di atti terroristici accaduti in Europa.

Per Roma si tratta, il 25 marzo, dell’Anniversario per i Sessant’anni dei Trattati di Roma, invece a Milano sabato ci sarà la visita del Santo Padre.

In mattinata è avvenuta la riunione straordinaria del Comitato d’analisi strategica antiterrorismo, presieduto dal ministro degli Interni Marco Minniti, per studiare i procedimenti di aggiornamento e riposizionamento dei militari e le forse dell’ordine.

Le misure di sicurezza

La cerimonia ufficiale, con i leader politici, si svolgerà al Campidoglio alle ore 10. La “zona blu” di massima sicurezza si snoda da via Petroselli fino a via del Plebiscito e via IV Novembre, comprendendo il Campidoglio, piazza Venezia e i Fori Imperiali dove si troveranno i varchi d’accesso. La “green zone”invece sarà una sorta di area cuscinetto che racchiude la zona da piazza Venezia fino a via del Tritone, comprendendo Quirinale, Prefettura e via del Corso.

Ci saranno 18 varchi d’accesso, con presidi di polizia per i controlli, attivi dalle 6 del 25. Il traffico e il sorvolo della zona sarà interdetto da sabato alle ore 7.

Per quanto riguarda Milano, il sistema di sicurezza è stato impostato come lo scorso Capodanno: 9 saranno i varchi d’accesso alla zona del Duomo, con chiusura Metropolitana e sospensione di alcune fermate sulla Linea rossa in direzione Monza, dove si terrà il benvenuto al Parco dell’Autodromo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche