Allerta meteo e il Tanaro rischia di esondare

Meteo

Allerta meteo e il Tanaro rischia di esondare

Allerta meteo e il Tanaro rischia di esondare
Allerta meteo e il Tanaro rischia di esondare

Continua l’allerta meteo con un livello di criticità molto alto in regioni come il Piemonte e la Liguria, dove il Tanaro rischia di esondare per le piogge incessanti.

Una nuova circolazione ciclonica proveniente dalla Spagna rischia di portare del maltempo al nord ovest, già k.o. per via delle piogge ininterrotte che continuano e non danno tregua alle regioni.

La pioggia continua incessantemente tra il Piemonte e la Liguria, con una situazione molto critica e frenetica.

Il fiume Tanaro è esondato in provincia di Cuneo. Alcune strade come la SS tra Ormea e Nava sono state chiuse, vi sono stati allagamenti sulla Valle del Tanaro. Per il sindaco di Ormea, la situazione è la peggiore dal ’94. Inoltre molte scuole, mercati sono stati chiusi.

Il Piemonte e la Liguria continuano il loro stato di allerta con piogge incessanti che non danno tregua. Particolare attenzione è verso la Liguria, il Piemonte con molta pioggia che potrebbe arrivare nei prossimi giorni. Bisogna prestare particolare cura e attenzione per le province di Cuneo, Asti, Torino, Biella, Verbania, Genova ovest che potrebbero avere degli effetti idrologici non semplici da affrontare e possibili alluvioni in atto.

Oltre al Tanaro, altri fiumi rischiano e tra questi vi è il Bormida, lo Stura, lo Stura di Lanzo.

Attenzione si riserva al Po e alla piena.

Solo nella giornata di venerdì si potrebbe avere un po’ di tregua, anche se le piogge abbondanti continueranno per tutta la mattina.

Si consiglia di prestare particolare attenzione alle condizioni meteo e controllare eventuali aggiornamenti soprattutto nelle zone già citate onde evitare danni e pericoli maggiori.

Il sito del meteo e l’app del meteo sono a disposizione per qualsiasi notizia o fonte relativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche