All’Inter non riesce la rimonta contro il Wolfsburg. Addio all’Europa League COMMENTA  

All’Inter non riesce la rimonta contro il Wolfsburg. Addio all’Europa League COMMENTA  

Nicklas Bendtner, autore del gol vittoria
Nicklas Bendtner, autore del gol vittoria

Tutti speravano che la “pazza” Inter riuscisse nell’impresa di rimontare il 3-1 dell’andata. Ma l‘Inter di oggi non è più in grado di compiere certe imprese, a San Siro uscirà sconfitta per 1-2 e dovrà abbandonare l’Europa League, l’unica competizione che avrebbe potuto garantire agli interisti un posto nella prossima Champions League.


La partita si mette subito male per Mancini, già al 24′ la squadra è in svantaggio grazie al gol di Caligiuri su cross dalla destra di De Bruyne. Il primo tempo si chiuderà sul risultato di 1-0 per i tedeschi.


Nella ripresa il Wolfsburg si rilassa un po e l’Inter ottiene il gol del pareggio al 72′ con Palacio. All’89’ sarà Nicklas Bendtner a segnare il definitivo 1-2. La squadra nerazzurra non è riuscita nemmeno ad evitare la sconfitta.


Mancini dovrà lavorare molto su questo gruppo se il prossimo anno vorrà ottenere risultati ben diversi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*