Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali COMMENTA  

Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali COMMENTA  

L'Alopecia androgenetica colpisce maggiormente gli uomini. Oltre a vari prodotti farmacologici, scopriamo alcune cure naturali
L'Alopecia androgenetica colpisce maggiormente gli uomini. Oltre a vari prodotti farmacologici, scopriamo alcune cure naturali

L’Alopecia androgenetica colpisce maggiormente gli uomini. Oltre a vari prodotti farmacologici, scopriamo alcune cure naturali

Molti uomini, rispetto alle donne, soffrono di alopecia androgenetica, caduta dei capelli e calvizia precoce.


Come ben sappiamo, l’alopecia è causato da stress, traumi, varie patologie, cambiamento ormonale, l’avanzare dell’età e per malattie. Questo sintomo causa anche problemi psicologici, legati proprio dall’aspetto estetico.


Quando si tende a risolvere il problema si cerca ogni tipo di informazione e si rimane confusi se tentare di risolvere il problema tramite farmaco o rimedio naturale.

Prima di scegliere che prodotto usare, meglio fare dei controlli specifici e valutare la gravità della situazione. Infatti lo specialista è in grado di dare consigli utili tramite farmaco, come il minoxidil, o consigliare qualche rimedio naturale.


Ecco alcuni rimedi naturali: Soluzione acquosa

  • Quillaja saponaria è una pianta nota come Saponaria che contiene acido quillaico e sapotossine. Applicata sul capello, il prodotto non produce molta schiuma ed è usata per assorbire il sebo superficiale.
  • Ortica (Urtica dioica): ha azotati, tannini, aminoacidi, acidi organici e sali minerali. Usara come esfoliante.
  • Rosmarino (Rosmarinus officinalis): dona una sensazione di freschezza e rallenta il processo di degenerazione del cuoio capelluto, favorendo la circolazione del sangue.
  • Capsico (Capsicum frutescens): è un peperoncino che contiene vitamine e agisce come il rosmarino.

Soluzione alcolica da frizionare:

  • Noce (Juglans regia): contiene vitamina A, tannini, vitamine del gruppo B, che hanno proprietà antinfiammatorie, astringenti, antisettiche . Viene usata per prurito e desquamazione furfuracea.
  • Olmo (Ulmus campestris): ha le stesse caratteristiche della noce e viene usata per le turbe cutanee, come l’alopecia.
  • Timo (Thymus vulgaris): contiene timolo, pinene, linalolo, carvacrolo. Ha proprietà balsamiche e antibatteriche.
  • Bardana (Arctium lappa): determinano un’attività seboregloatrice e antibatterica ed è usata come olio anti caduta.

Vi ricordo che in entrambi i rimedi, è consigliato massaggiare e frizionare i capelli lentamente.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

 

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

1 Commento su Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*