Alpinisti aggrediti da sherpa sull'Everest - Notizie.it

Alpinisti aggrediti da sherpa sull’Everest

Esteri

Alpinisti aggrediti da sherpa sull’Everest

Botte da orbi ad alta quota. Due famosi alpinisti, l’italiano Simone Moro e lo svizzero Ueli Steck hanno denunciato insieme al fotografo britannico Jonathan Griffith di essere stati aggrediti da un ottantina di sherpa. L’episodio è avvenuto nientemeno che sull’Everest, a 7200 metri di quota, lungo la parete ovest di Lhotse. Pare che gli sherpa si siano arrabbiati per il loro passaggio vicino ad alcune corde che stavano fissando. Moro ha raccontato di essere riuscito a schivare una coltellata mentre un sasso avrebbe colpito alla bocca Steck. All’origine dell’aggressione ci sarebbe il fatto che i tre
avevano incrociato le corde che stavano fissando per raggiungere la loro tenda e del ghiaccio sarebbe finito addosso ad alcuni sherpa, impegnati ad attrezzare la via commerciale per i turisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche