Alsace Grand Cru A.O.C. Riesling Grand Cru Wineck – Schlossberg 2014, Domaine Jean – Marc Bernhard

Il Domaine Jean-Marc Bernhard si trova in località Katzenthal, a ovest di Colmar, proprio nel cuore di una vallata ricoperta di vigneti, lungo la locale strada del vino.

L’azienda conta circa 10 ettari di vigneto in agricoltura biologica che si sviluppa su di un territorio di cinque comuni.

Leggi anche: Alsace A.O.C. Grand Cru Riesling Kastelberg 2011, Domaine Rémy Gresser

La cantina di famiglia si trova nel cuore della cittadina ed è stata acquistata dalla famiglia Bernhard nel lontano 1802, mentre gli edifici risalgono alla fine del sedicesimo secolo.

Uno dei vessili aziendali è l’ Alsace Grand Cru A.O.C.

Leggi anche: Beaune Premier Cru A.O.C. Les Teurons 2014, Domaine Rossignol – Trapet

Riesling Grand Cru Wineck – Schlossberg, di cui oggi assaggiamo l’annata 2014: di colore giallo paglierino intenso e luminoso, si muove nel calice con una certa consistenza; l’impianto olfattivo esibisce una mirabile finezza, con tante note di pera, pesca bianca, miele, ginestra, erbe di campo e soffi minerali diffusi.

In bocca risulta misurato ed equilibrato, molto piacevole con richiami fruttati e minerali, ed un’ottima coerenza gusto – olfattiva. Lungo e molto persistente, ben si può sposare con le cozze fritte alla maiorchina.

 

Leggi anche

FIFA 17
Style

FIFA 17, esce il demo: milioni di giocatori in trepidante attesa

Domani 13 settembre la EA Sports Entertainment rilascerà il demo del videogame di calcio, FIFA 17, si tratta di uno dei titoli più attesi dell’anno. Il demo sarà disponibile per PS4, PS3, xBox One e PC. Sono ore di trepidante attesa per milioni di appassionati videogiocatori. La EA Sports Entertainment ha confermato i rumors che circolavano da tempo: domai, 13 settembre, sarà rilasciato il demo di FIFA 17. Ai profani potrà sembrare incredibile tanta agitazione per l’uscita di un semplice demo ma la curiosità è davvero tanta. Ogni anno FIFA stupisce per le novità inserite. Il gioco diventa sempre più Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*