Altra forte scossa di terremoto a Bologna

Bologna

Altra forte scossa di terremoto a Bologna

Giusto un’ora per metabolizzare la violenta scossa delle 4,04 che un’altra forte scossa di assestamento si e’ distintamente sentita in centro a Bologna.

Centralini intasati, gente in strada, paura per una prima scossa avvertita distintamente a Bologna con epicentro a 36 km verso nord, di magnitudo 5,9 , poco inferiore a quella che ha devastato l’Acquila tre anni fa.

Ora altra scossa, lo sciame sismico alle 5,04 ha fatto impennare i sismografi a 4,8 scala Richter.

Tutta la zona a sud del Po e’ stata colpita, un territorio tra l’altro considerato a basso rischio sismico .Gherabba dalla sala operativa di Roma consiglia di prendere ogni tipo di precauzione, di restare in strada o in auto al riparo da calcinacci e crolli perchè lo sciame sisimico continuerà a tempo indeterminato. Si registrano i primi danni, al momento a cose e non a persone. Crollato il campanile di Finale Emilia, di Sant’Agostino e tetti di capannoni nel ferrarese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*