Altra perla della Lega: “L’omosessualita’ rende infelici”

Donna

Altra perla della Lega: “L’omosessualita’ rende infelici”

La Lega non ci lascia mai a bocca asciutta per quanto riguarda le uscite fuori luogo. L’ultima in ordine di tempo e’ quella di Massimo Polledri, onorevole ed ex candidato sindaco di Piacenza per la Lega Nord, il quale interrogato sul tema dell’omosesualita’ ha dichiarato : “L’omosessualità non è una malattia, però può essere una condizione di infelicità. Anche reversibile”.

L’intervista non finisce qui e l’onorevole ha continuato snocciolando altre perle di saggezza, adducendo persino casi di omosessuali “guariti dall’infelicita’” dopo una terapia psichiatrica.

Mala tempora currunt

61 Commenti su Altra perla della Lega: “L’omosessualita’ rende infelici”

  1. OMOSESSUALI E EX-OMOSESSUALI UNITI
    LIBERTA' DI SCELTA TRA DESIDERI SESSUALI E SOGNI DI VITA
    LA GIOIA DEL CAMMINO VERSO L’ETEROSESSUALITA’

    50 giovani tra i miei amici di Facebook sono “legati” al mondo dell’omosessualità.

    Cambiare si può, lo dice anche l’Organizzazione mondiale della sanità nel codice F66.1 della ICD-10 della decima revisione della classificazione ICD.
    http://www.uccronline.it/2012/04/18/franco-grillini-e-lomosessualita-egodistonica/
    Ma poi lo dicono le tantissime testimonianze in tutto il mondo. Storie che vengono puntualmente smentite o ridicolizzate da chi con prepotenza ha voluto per anni nascondere questa verità agli occhi del mondo. Le loro dichiarazioni vengono cancellate da internet o puntualmente vengono coperte con messaggi tipo “Questo sito può danneggiare il computer” . Vengono minacciati di morte, insultati, cancellati i loro profili Facebook eppure loro sono sempre più in tanti, sempre più motivati e sempre più felici di vederne i risultati. Il mondo ne deve prendere atto.

    Per molti è stato un incontro con la fede, come Luca di Tolve, ex attivista gay ora sposato da più anni o Adamo Creato, entrambi conosciuti in tutta Italia per le loro dicihiarazioni pubbliche d'essere usciti dall’omosessualità. Meno conosciuto è il motivo che l’ha portato ad essere omosessuale: “ … Mio fratello mi costringeva a masturbarlo. Ero piccolo e ricordo che"quella cosa" non mi piaceva per nulla e cercavo sempre di fuggire le occasioni in cui mio fratello avrebbe potuto approfittare. Ho cercato di analizzare molto bene questo aspetto della mia vita anche con molta difficoltà perchè anche il solo pensarci ti fa venire il vomito: le immagini che ti tornano alla mente creano un disagio forte dentro. In seguito (come era prevedibile) quell'atto era proprio quello che privilegiavo (cercavo) neirapporti sessuali con gli uomini. …” Alcuni libri e testimonianze:
    http://omosessualitaeidentita.blogspot.com/2010/12/libri-in-italiano-per-uscire.html
    http://www.uccronline.it/2011/09/23/omosessualita-uscirne-si-puo-io-lho-fatto/
    http://www.uccronline.it/2012/03/13/mi-chiamo-andrea-e-ce-lho-fatta-sono-uscito-dallomosessualita/

    Per altri è stato un incontro con l’amore come ha raccontato Maria Italia: “…Nel paese dove vivo, c'era una copia gay non piu' ragazzini, stavano insieme da un po' di anni, uno di loro ha iniziato a trovare scuse, piano piano si sono lasciati, fino qui direte voi tutto normale. Si, tutto normale, se non fosse che uno dei due si e' innamorato di una donna, ora dopo 2 anni stanno ancora insieme, felicemente…” . Oppure Massimiliano incontrato da Povia sul treno dopo avergli raccontato la sua storia ne ha fatto in seguito la canzone "Luca era gay".

    In fine vi è un nuovo terzo gruppo di ragazzi, alcuni credenti altri no, che hanno scoperto grazie alle nuove scienze della fisica quantistica che per anni gli sono stati raccontati un mucchio di bugie. Non sono i geni a modificare i pensieri, bensì il contrario. La forza del pensiero e delle convinzioni che derivano dall’inconscio creano una realtà che si può cambiare, grazie a tecniche di riprogrammazione dell’inconscio. Alcuni di loro con gioia ne danno già testimonianza.
    http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__cambia.php
    http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__evolvi-il-tuo-cervello.php
    http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2012/01/grazyna-gosar-e-franz-bludorf-dna-e.html?spref=fb
    http://www.scienzaeconoscenza.it/scienza/lipton_biologia_credenze.htm
    http://www.macrolibrarsi.it/video/__la_mente-piu_forte_dei_geni-dvd.php
    http://acarrara.blogspot.com/2012/04/omosessualita-cervello-ii.html?spref=fb
    http://acarrara.blogspot.com/2012/05/omosessualita-cervello-iii.html?spref=fb
    http://www.youtube.com/watch?v=BqVaaFR7tHA&feature=share
    http://www.youtube.com/watch?v=PpPWaue5WsQ&feature=youtu.be
    http://www.strategiepervincere.com/fe/13488-video-2-psicologia-robusta

    Con le nuove scienze le lobby gay, sanno d'aver finito di tenere sottomessi migliaia di ragazzi, nascondendo loro la verità per anni . Ora cercano con queste ultime pubblicazioni di zittire anche la scienza facendoci credere che siamo solo vittime del nostro cervello:
    http://brainfactor.it/index.php?option=com_content&view=article&id=673%3Anoi-siamo-il-nostro-cervello-un-libro-scomodo&catid=36%3Arecensioni&Itemid=3

    Mentre l’intero mondo scientifico sta inseguendo i neutrini nella direzione opposta, medici, psicologi, biologi, chimici, fisici…. OMOFOBI sono tutti coloro che vi vogliono vittime del cervello mentre la scienza ha dimostrato che ne siete creatori. Le pulsioni omosessuali non sono una scelta, quella di seguire i sogni cambiandole sì.

    • lei continua a non rispondere e non mi capacito del perchè: se lei è a favore dei matrimoni gay, che cos ha contro la rappresentazione fumettistica di uno di essi?
      ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere?

    • certo, certo, continua a credere alle favole. nel frattempo le uniche "prove di scienza" che porti sono qualche video su youtube e qualche libricino. ma gli studi? le ricerche a lungo termine che possano smentire quelle che durano da 30 anni a questa parte che han dimostrato palesemente il contrario? dove sono ? non ne hai.
      non siamo noi a dover dimostrare che l orientamento sessuale non è una scelta, poichè è gia dimostrato e continua tutt ora a esser dimostrato.

      siete VOI a dover smentire 30 anni e passa di ricerca. e non ci riuscirete mai con ricerche inesistenti, qualche video buttato là, qualche testimonianza anonima e qualche setta.

      si, cara mia, SETTA. perchè bloominglove, adamo creato(nuova creatura), gruppo lot, omosessualitàeidentità, narth, livingwater, exodus, sono SETTE. e checchè tu affermi la presenza anche di "non credenti", è curioso che TUTTI, ma dico TUTTI, quelli che indicano l omosessualità come scelta (parlo delle associazioni citate), lo fanno in nome di un presunto Dio e utilizzano come scusa la bibbia e le personalissime ideologie religiose.

      nondimeno, queste SETTE si fanno PAGARE per la terapia che praticano. che in svariati casi nemmeno è una terapia, ma sedute di preghiera e cose simili.
      per non parlare del fatto che svariate di queste invitano a versare soldi come offerta all associazione.

      tanto io ho gia dimostrato ampiamente che lei è puramente ingenua e mal informata, possibilmente si potrebbe definire "indottrinata".
      del resto lei sa solo postare copia e incolla delle stesse medesime cose, continuamente. 4 cose in croce con le quali pretende di smentire la psichiatria, la medicina, la psicologia e la pediatria mondiali di decenni.

      beh mi spiace ma non funziona così. la gente SERIA ha già fatto ricerche a lungo termine e continua a farle, e l unico risultato è che le sue, cara alida, sono cialtronerie.

      intanto luca di tolve, cara alida, per sua stessa ammissione, REPRIME i desideri omosessuali, il che non significa esser etero, vuol dire, appunto, esser repressi. non in senso dispregiativo, ma se si reprimono i desideri, non vuol dire di averli cancellati.

      adamo creato in compenso è una creazione del sito UCCR. casualmente venuto fuori quando ormai luca di tolve non faceva più notizia. certo è che adamo creato tutt oggi ricalca praticamente gli articoli di UCCR, non ha un volto, non ha un nome, ma è puramente un profilo a scopo di lucro.

      bloominglove è l ennesima associazione criminale.

      lei forse cara alida non si è vista il servizio che mostra le sedute di preghiera per "guarire dall omosessualità", praticate dal gruppo lot.
      a pagamento , si intende.150 euro per la precisione.http://www.gaynews.it/articoli/Primo-piano/80575/Un-infiltrato-tra-i-terapeuti-di-gay-tra-preghiere-e-miracoli.html
      nondimeno, il gruppo lot indica come "segno di omosessualità" per i bambini maschi FARE LA PIPì DA SEDUTI.
      http://www.youtube.com/watch?v=XPOpi8w6Sf4

      inoltre vorrei ricordarle che di tolve, più che omosessuale, era una persona quantomeno con un ossessione compulsiva per il sesso, nonchè con problemi di relazione affettiva dovuti alla sua psiche, non certo all omosessualità.
      tutti gli eventi che hanno portato di tolve , purtroppo, all HIV, è stata la SUA scelta di andare a letto a destra e a manca con chi gli capitava, e la sua frequenza assidua per i festini, et simila, era una SUA scelta anch essa.
      di tolve non è di fatto rappresentativo ne come essere umano (nel senso che la maggioranza degli uomini non fa tali cose) ne come omosessuale(per il medesimo motivo).
      il suo decadimento morale ed etico era dovuto a SCELTE SUE, e non all omosessualità di per sè.poichè gli omosessuali non si contraddistingono per ciò che ha contraddistinto di tolve.

      adamo creato è praticamente identico. racconta gli stessi clichè che vedono l assenza del padre, la madre troppo presente, e cialtronerie varie.
      ma dato che adamo creato di fatto non esiste se non come trovata pubblicitaria dell UCCR, non vale la pena di considerarlo.e lei alida, prima di dire "non è vero", lo dimostri.
      altrimenti adamo creato vale quanto come se io affermassi qui di esser il principe di inghilterra in veste anonima.

      lei alida comunque continua a non rispondere alla domanda:
      e lei è a favore dei matrimoni gay, che cos ha contro la rappresentazione fumettistica di uno di essi?
      ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere?

      sia meno ingenua, alida…

    • Francesco ti sei scatenato a scrivere … Io non sono uno scienziato pubblico solo alcune cose che ho trovato, non le posso pubblicare tutte… Non rispondo alle tue domande perchè dovrei scrivere tantissimo, veramente non riesco a farlo in 2 parole. Per quel che concerne i figli ti allego due link nel quale puoi capire meglio si tratta della mia vita e la mia esperienza personale.
      VIENE PRIMA IL DIRITTO DEL BAMBINO AD AVERE UN PADRE E UNA MADRE O VIENE PRIMA IL DIRITTO DELLE COPPIE OMOSESSUALI AD AVERE FIGLI?
      Se non sapete rispondere a questa domanda, mi permetto di raccontarvi la mia esperienza:

      Ho visto il filmato di un ragazzo di 18 anni in America cresciuto da una coppia di donne omosessuali, ben vestito e curato che con aria sprezzante raccontava la sua vita . Questo filmato, assieme ad un amaro ricordo, mi ha dimostrato quanto possiamo essere superficiali. Non abbiamo la minima idea di quanto un bambino sappia amare e come il suo amore sia puro. L’amore di un bambino per i propri genitori è l’amore più vero che possa esistere sulla terra. Anche se i genitori maltrattassero il bambino, crederà di essere lui stesso “lo sbagliato”, il suo amore gli impedisce di pensare che le persone che ama possano essere cattive, vede i genitori illimitati come illimitato è il suo amore. Modifica tutta la sua crescita per restare aggrappato all’idea perfetta che ha della madre e del padre. Tutto questo fin quando non sarà abbastanza grande per iniziare pian piano a capire e se non sarà lui a capire…, purtroppo saranno altri che dovranno capire a loro spese.
      Sono la prima ad aver vissuto in modo superficiale, non immaginavo quanta sofferenza può esserci dietro al bambino che non ha il padre.
      Certo che a vedere il diciottenne che parla nel filmato, sembra che di sofferenze non ce ne sono state. E’ stato per me come rivedere la fotocopia del padre biologico di mio figlio. Dopo avermi chiesto di abortire perchè la sua ditta era appena fallita, stava anche divorziando e non se la sentiva di prendersi la responsabilità di questo nuovo “impegno”, l’ho esonerato dal prendersene cura. Per lui questo bambino era morto vista la sua richiesta e non meritava di essere suo padre. In seguito felice che l’avevo tolto da quello che per lui era solo un “impiccio,” mi ha detto:
      – "Comunque guarda che può crescere bene anche senza il padre, anch’io non l’ho avuto e sono cresciuto lo stesso senza problemi, mio padre è morto quando avevo pochi mesi di vita. "-
      In queste sue parole era racchiusa tutta la gravità e la contraddizione della sua affermazione. Lui in effetti non sapeva nemmeno cosa voleva dire avere un padre e il suo valore.
      Certo per me era una gioia questo figlio, ma sarei una bugiarda a dire che a lui il padre non mancava. Mio figlio ha parlato molto presto e bene. Durante i primi 18 mesi della sua vita ho a più riprese cercato lo stesso di farlo incontrare con il “padre” sperando che si sarebbe potuto affezionare al bambino. Era gentile per una sera sia con me che con il figlio, ma poi spariva nuovamente e il bambino il giorno dopo, lo voleva e lo cercava piangendo. A quei tempi c’era sempre con noi un’ amica che era affezionata a mio figlio come fosse il suo. Eppure il bambino cercava sempre la figura del padre. Al punto che alla Culla Arnaboldi dove lo portavo quando lavoravo sul giorno, mi hanno consigliata di sospedere i rapporti troppo altalenanti con questo uomo, poichè per il bambino erano dannosi e creavano sofferenza. Così ho fatto. In seguito quando mio figlio aveva 2 anni ho conosciuto un uomo molto simpatico anche con il bambino, lo faceva giocare e ridere e l’ ho frequentato per alcuni mesi, ma non mi sentivo innamorata e alla fine ho sospeso anche questa relazione. Mio figlio ha iniziato a cercarlo e mi chiedeva dov’è Claudio, poi si sbagliava e diceva dov’è papà per ricorregersi e nuovamente dire dov’è Claudio. Da lì per oltre 6 mesi ha iniziato a balbettare in un modo estremamente percettibile da tutti. Alla Culla continuavano a chiedermi se aveva subito qualche choc, se era successo qualche cosa di grave. Ma l’unica cosa successa era l’interruzione di quella relazione. Per noi può sembrare non grave, ma quanto lo possa essere stato per lui non lo sapremo mai. Quando il figlio aveva 4 anni ho conosciuto l’attuale mio marito che ha adottato il bambino e che per mio figlio è l’unico padre che ora vuole, esiste e che ama. Le sofferenze avute da piccolo per l’assenza del padre fanno parte del bagaglio dell’inconscio, proprio come quelle del padre biologico. Non sarà mai davanti ad un filmato che si possono vedere e raccontare, anche volendo non se le potrebbe ricordare e nemmeno facendo vedere i filmati di lui piccolo che gioca a casa e ride con me mentre passeggiamo si può intuire che lui abbia sofferto. Eppure queste poche righe non sono che una minima parte di tutto quello che ha sofferto per l’assenza del padre. Tutti noi prima o poi dobbiamo fare i conti con l’inconscio ed è anche troppo facile nascondere la sofferenza dei bambini dietro la nostra gioia egoistica di essere genitori. I figli hanno bisogno di identificarsi con il padre per il bambino e con la madre per la bambina, ci sono montagne di libri scritti dai più grandi psicoterapeuti del mondo che ne parlano e ne hanno sempre parlato e non dovrebbero essere dimenticati nemmeno dietro lo spauracchio dell’omofobia.
      Personalmente non ho niente in contrario se gli omosessuali vogliono unirsi civilmente in matrimonio per coronare il loro sogno d’amore. Detto questo, le persone si sposano perchè si amano o si sposano per avere figli? Penso proprio che nell’anno 2012 in Europa principalmente ci si sposa perchè ci si ama. Due persone che si amano dovrebbero essere complete già per se stesse. Mentre il bambino non è completo senza i genitori, mamma e padre. Perciò se a queste coppie omosessuali ad un certo punto della loro vita matrimoniale hanno la sensazione di non essere complete, dovrebbere cercare da dove viene questa incompletezza al di là dell’idea che manchi un figlio alla loro unione. Sarebbe ancora più sbagliato che se per completare mio figlio che aveva bisogno del padre, mi sarei sposata Claudio anche se non lo amavo. Completare una cosa su l'incompletezza dell'altra. Prima deve essere completa la coppia, poi si può parlare di figli. Infatti se la coppia omosessuale è completa e giusta saranno felici anche senza bisogno di pensare all’addozione, che appunto tale adozione toglierebbe il diritto al bambino di avere un padre e una madre. Nessun omosessuale dovrebbe sentirsi offeso da questo mio scritto se è effettivamente felice e realizzato in quanto a coppia.
      Tutti i discorsi riguardanti le madri e i padri che se ne fregano dei bambini e li trattano male, sappiamo che purtroppo esistono e la condanna vadi a queste coppie eterosessuali o a queste singole madri o padri. Purtroppo a queste sofferenze non si rimedia nemmeno dando dei bambini a coppie di genitori madri madri o padri padri .

    • quel copia e incolla lo hai gia postato altre volte ed è un racconto ridicolo in questo contesto, perchè prima di tutto non parla in alcun modo della omogenitorialità e non afferma nulla che possa negarne la validità affettiva e genitoriale. questo perchè la signora mette in mezzo l omogenitorialità seppur la sua esperienza non abbia nulla a che fare con quest ultima. prepotentemente la signora afferma che è necessario il bisogno di un a figura maschile perchè suo figlio cercava negli uomini che la signora frequentava un padre. questo è pretestuoso, poichè se la signora portava degli uomini a casa con intenzioni serie, è chiaro che il bambino si affezionava a questi ultimi . se avesse portato una donna, sarebbe successa la medesima cosa (salvo chiaramente le preferenze personali, perchè un bambino non si affeziona certo con chiunque). il bambino ha poi "sofferto" non tanto per la mancanza della figura maschile, ma perchè la madre è saltata da un partner all altro (senza colpevolizzarla per questo) quando lui iniziava ad affezionarsi a oguno dei partner.il bambino non viveva stabilità affettiva, vivendo così una sorta di "confusione affettiva", che non dipendeva in alcun modo dal fatto di non avere un padre, ma dal fatto di averne "troppi" che poi se ne sono andati. —- racconterò la mia esperienza, alida, che probabilmente lei non riuscirà a capire: io ho potuto avere un papà e una mamma…. che però hanno divorziato quando avevo 11 anni.
      ho fatto 6 traslochi, facevo avanti e indietro, ero tra due fuochi a causa di incomprensioni che avevano tra di loro.
      un giorno mi è stato imposto di scegliere, e in ogni caso la mia scelta avrebbe avuto ripercussioni su uno dei genitori.
      fortunatamente oggi si è tutto risolto..sono ancora divorziati, ognuno si è fatto una nuova vita con la persona che ama, e inoltre ho guadagnato un fratellino.
      ma c è una cosa che ho imparato , in tutto questo tempo, che evidentemente pochi riescono a capire a meno che non ci vadano in mezzo: che non serve un pene e una vagina per crescere un figlio.io non avevo bisogno di un pene e di una vagina, al mio fianco. avevo bisogno di GENITORI, di amore, supporto, presenza.
      cose che per un certo periodo mi ero sentito mancare, ma che ora, a 23 anni, superati tutti i problemi, posso dire di avere.
      ma sai una cosa fra? io non ho mai desiderato “un maschio e una femmina”, o “una mamma e un papà”. io desideravo la tranquillità, l amore, il supporto. poco sarebbe importato il sesso del genitore.
      avrei preferito di gran lunga due genitori gay o lesbiche uniti e amorevoli , piuttosto che la situazione che ho vissuto.
      ciònonostante, non cambierei i miei genitori per nulla al mondo, perchè le esperienze che ho vissuto mi hanno reso quello che sono e mi hanno fatto capire quello che ho spiegato ora.
      asserire che un figlio cresce bene sulla base della presenza di un pene e una vagina è un insulto all intelligenza di un figlio.
      fino a prova contraria, un figlio crescerà male perchè non ha pene e vagina al suo fianco, o perchè si trova in un ambiente privo di amore, comprensione, supporto, ecc? la risposta è ovvia.

    • ps: se lei ha tempo per fare copia e incolla di sette criminali, ha anche il tempo di rispondere a due piccole domande cui la risposta sarebbe anche molto breve : se lei è a favore dei matrimoni gay, che cos ha contro la rappresentazione fumettistica di uno di essi?
      ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere? – alle ultime due domande bastano un SI e un NO. e io sono alquanto sicuro che lei risponderebbe NO Ad entrambe.

    • PPS: io ero gay già prima del divorzio dei miei genitori(sempre stato da che ho memoria, fin dalle elementari), quando eravamo famiglia mulino bianco. metto le mani avanti onde evitare che lei si azzardi a psicanalizzarmi offendendo la mia intelligenza e il mio essere.

    • Per quanto riguarda mio figlio ti sbagli, perchè di donne a casa ne venivano diverse, amiche, parenti, ecc.. ma non è mai successo che le cercava il giorno dopo. Potrei dire la stessa cosa a te, l'importante è che trovi qualcuno che ti vuole bene, perchè cerchi proprio un uomo e non una donna? Non di certo per il pene visto che quello ce l'hai anche tu. Perchè per soddisfare una tua necessità di differenza tra uomo e donna vorresti negare questa diversità a tuo figlio? Non parlarmi di statistiche che dimostrano che i figli crescono bene lo stesso, perchè non esiste statistica che possa dimostrare quanto sia mancata la figura di una madre o di un padre al bambino e il cercare di dimostrarlo con una statistica è già una truffa per se stessa. Vi fanno proprio il lavaggio del cervello in tutto.Adamo Creato esiste e te l'ho già detto,Luca Di Tolve non ha mai fatto quelle dichiarazioni,Blooming Love è credente e come ogni credente sa che la preghiera aiuta sempre in tutto. Loro non potranno mai dire tu puoi essere felice ed avere dei figli, perchè se hanno cambiato c'è un motivo, non erano felici. Una persona si basa nella vita sulle sue esperienze e regola la sua vita su quelle. Come puoi pretendere che una persona che è stata omosessuale per tanti anni e per tanti anni ha solo cercato il bene e l'amore ma ha solo trovato male e dolore possa venire a dire a te vivi felice e contento da omosessuale? Sarebbero solo ipocrita. Non potranno mai dire queste cose perchè si basano sulla loro vita e sulle loro esperienze. Hanno cambiato questa è una realtà, ma non solo loro tanti altri qui e ora sono felici e non si stanno reprimendo, cambiare vuol dire cambiare al punto di dimenticarsi di essere stati omosessuali.

    • alida, io non parlavo di donne "amiche o parenti" e lei questo lo sa benissimo.parlavo di donne nel senso affettivo sentimentale INVECE che uomini. lei alida quindi sta affermando che, nonostante adamo creato (che fino a prova contraria non esiste in quanto non ha ne un nome reale ne un volto) , e luca di tolve abbiano avuto esperienze (soggettive) del tutto inerenti alle loro SCELTE di come condurre la propria vita (e NON DALL ESSERE OMOSESSUALE), allora sia giusta l equazione che fanno e che pubblicizzano : OMOSESSUALITà=INFELICITà , e che affermano che un omosessuale(ergo TUTTI) non potrà mai esser felice. che bella cosa!! allora se io trovo un eterosessuale che ha vissuto infelice non trovando mai l amore, posso dire che TUTTI gli eterosessuali sono infelici!! non sarà ipocrita , ma disonesto e schifosamente vergognoso lo è eccome . lei è un ingenua, alida…. e riguardo i figli esistenti, non cito statistiche, no….io CITO FIGLI E FAMIGLIE VERI ED ESISTENTI.son passati 30 anni e passa, di figli ne abbiamo a milioni nel mondo.le ricerche mondiali in merito, non parlano di "statistica", ma di studi a lungo termine su famiglie esistenti. riguardo alla sua ridicola affermazione del "perchè cerchi un uomo e non una donna" , posso chiederlo anche a lei. perchè lei non cerca una donna? e la risposta ce l ha gia da sola, scoprendo che la sua domanda è una domanda stupida. luca di tolve ha affermato in una delle tante interviste , e non solo, che REPRIME le pulsioni omosessuali. e poi ovviamente l oste dirà sempre che il proprio vino è buono….. certo, un "oste" che fa pagare 150 euro per qualche seduta di preghiera in comunità è proprio un bel tipo , non crede? un "oste" che indica come "segno di omosessualità" in un bambino maschio il fare la pipi da seduti (cosa da correggere per di più sgridandolo!), tra l altro. un "oste" che nel "regolamento" afferma che i problemi compulsivi potrebbero PEGGIORARE durante il "percorso"…. ma lei , signora, non ha risposto concretamente a nessuna delle domande poste, se non alle ultime cercando di giustificare generalizzazioni palesemente schifose(ma sempre evitando la risposta netta). voglio sapere 1- perchè se lei è a favore del matrimonio gay ritiene un lavaggio del cervello solo rappresentarlo come realtà in un fumetto. 2- se ha mai sentito le associazioni criminali che lei pubblicizza affermare che io, gay, posso essere felice ,realizzato, sano , con una famiglia e un amore vero e 3 se lei lo ha mai detto o anche solo pensato. a questo punto , come gia avevo preannunciato, la risposta è NO. e mi dica , signora alida…..quanto è coerente lei a dire "i gay si suicidano perchè sono infelici da omosessuali" , quando lei pubblicizza coloro che affermano che "NESSUN omosessuale potrà mai esser felice, realizzato, con una famiglia, con un vero amore, ma che invece TUTTI gli omosessuali sono tristi, malati, soli , ninfomani e via dicendo"? lei è una grande, grandissima ipocrita, signora alida. e nega l evidenza con piccolezze irrilevanti, credendo che bastino a smentire la scienza MONDIALE. lei è paragonabile a chi svende l idea che L aids NON ESISTA. eh si, perchè se cerca, ci sono beoti che lo credono. e quanto a validità di tale idea, ha lo stesso valore (pure criminale) di ciò che pubblicizza lei. quindi ripeto, lei è inegnua e criminale allo stesso tempo.

    • @marcello quando qualcuno pubblicizza pratiche che han portato alla morte di minorenni, c è poco da stare calmi.

    • vede alida…quando lei mi dirà "tu omosessuale puoi avere una vita felice, realizzata, con amore vero e dei figli" , e lo diranno anche gli enti criminali che lei pubblicizza, ne riparleremo. per ora, TUTTI quelli che lei pubblicizza, ma TUTTI, sono privi di evidenze scientifiche(anzi, nella stragrande maggioranza dei casi gli si son rivoltate contro con gli stessi ex gay rivelatosi poi sempre gay oppure puramente casti) e TUTTI indicano l omosessuale come MALATO, solo, tendente all uso di droghe,alcool,violenza,ossessione per il sesso, privo di futuro sereno, privo di felicità amorosa e affettiva, privo di felicità. che cosa carina da dire ai giovani, eh? CHISSà POI PERCHè I GIOVANI GAY SI SENTONO DISCRIMINATI con queste idilliache associazioni che li ritengono dei senza futuro e anormali quanto un cancro. fortuna che se uno psicologo è beccato a praticare o pubblicizzare tali cose può esser denunciato e radiato..se lo fanno persone non competenti posson esser denunciate nel medesimo modo (nel caso del gruppo lot, per truffa possibilmente, visto che fanno solo preghierine a pagamento)…. e se tali cose vengon fatte su MINORENNI, la denuncia è PENALE.

    • MI CHIEDO SOLO SE LEI LE RILEGGE LE CAZZATE CHE SCRIVE!! suo figlio prima era omosessuale e finalmente è riuscita a farlo diventare "etero"??? MA COME SI PERMETTE? LA GIOIA DEL CAMMINO VERSO L'ETEROSESSUALITA'??? ma cos'è? una minaccia?? ma la prego, alla sua veneranda età si dovrebbe preoccupare dei nipotini, ammesso che suo figlio abbia intenzione di adottarlo insieme al suo segreto compagno!!! LA SMETTA PER FAVORE DI RENDERSI RIDICOLA! che piu che ridere, fa pena!!!

    • MI CHIEDO SOLO SE LEI LE RILEGGE LE CAZZATE CHE SCRIVE!! suo figlio prima era omosessuale e finalmente è riuscita a farlo diventare "etero"??? MA COME SI PERMETTE? LA GIOIA DEL CAMMINO VERSO L'ETEROSESSUALITA'??? ma cos'è? una minaccia?? ma la prego, alla sua veneranda età si dovrebbe preoccupare dei nipotini, ammesso che suo figlio abbia intenzione di adottarlo insieme al suo segreto compagno!!! LA SMETTA PER FAVORE DI RENDERSI RIDICOLA! che piu che ridere, fa pena!!!

    • Ciao Alida.
      Mi permetto anche io di lasciare il mio pensiero. Mi ha segnalato il tuo account un mio conoscente per chiedermi cosa ne pensassi dei contenuti che scrivi.
      Ho cercato di capire il fine di fondo che ci tieni a FAR PASSARE.
      Mi sembra di aver capito che hai fatto un tuo "cavallo di battaglia" il tentativo di divulgare INFO CORRETTE (corrette dal tuo punto di vista) in merito alla questione ETERO e OMOSESSUALITA'. Ti sforzi di essere 'moderata e democratica' (spesso affermi, di non voler essere omofobica, di rispettare le scelte…) e ti descrivi in sostanza come una donna che desidera solo ALFABETIZZARE le persone in merito all'ORIENTAMENTO SESSUALE…
      In realtà quello che si rileva, di fondo, è che consideri la ETEROSESSUALITA' NORMALE E NATURALE e l'OMOSESSUALITA' un'ABERRAZIONE: sulla base di questo CREDO combatti la battaglia di cercare di RIPORTARE SULLA RETTA VIA PIU' PECORELLE SMARRITE POSSIBILI….
      Qui sta il punto dolente, a mio avviso, che sconcerta molti che ti leggono… APPARI COME “BUONA E PACIFICA E RISPETTOSA”… ma qualcosa aleggia DI TUTT’ALTRA QUALITA’.
      Questo “qualcosa” a mio avviso ha a che fare col fatto che ad un’attenta lettura, la tua Missione in realtà RILEVA una TUA MENTALITA' OMOFOBICA (della quale probabilmente non sei neanche tu consapevole). OMOFOBIA in realtà significa CREDERE CHE ESISTA UNA VERITA' ASSOLUTA nel modo di Essere [Razza, Comportamento, Orientamento Sessuale e tutto il resto…(ognuno ha le proprie CONVINZIONI CHE RITIENE ASSOLUTE)] e per essere OMOFOBICI non bisogna necessariamente MANIFESTARE LA PROPRIA DISAPPROVAZIONE CON ATTI PRATICI (FACENDO ATTI o DICENDO PAROLE) IRRISPETTOSI: basta ''"DENTRO DI SE'" (nel proprio intimo) DISAPPROVARE QUALCOSA, CREDENDO FERMAMENTE DI ESSERE NEL GIUSTO NEI CONFRONTI DEL MONDO INTERO ed ignorando, quindi, che la propria disapprovazione è solo un rispettabile MA PERSONALISSIMO e OPINABILISSIMO PUNTO DI VISTA !
      In definitiva, OGNI VOLTA CHE SI PERDE DI VISTA CHE LE PROPRIE CREDENZE-GUSTI-VALORI sono SOLO OPINABILI PUNTI DI VISTA, SI E' POTENZIALMENTE OMOFOBICI: certo… una Omofobia silente… camuffata da tolleranza e perbenismo e moderazione… Ma in realtà si è OMOFOBICI perché quello che si pensa intimamente di CHI E' DIVERSO "DA COME DOVREBBE ESSERE" è "poveretti, non sanno quel che fanno e quel che dicono , MA IO (come Gesù Cristo insegna) cerco di insegnar loro la Retta Via e gli permetto di essere come loro scelgono di essere". MI SONO SPIEGATA? Ogni volta che ci si CREDE GESU' CRISTO (con la Verità in Mano) SI E' SULLA SCIA DELLA OMOFOBIA…
      A mio avviso è questo che riveli nella tua missione e nei tuoi scritti: anche se “permetti” al “DIVERSO OMESSUALE “ di esistere (senza quindi “ucciderlo, vessarlo, emarginarlo” come fanno gli OMOFOBICI chiari e trasparenti), in realtà LI VESSI, EMARGINI ED UCCIDI EMOTIVAMENTE "dentro di Te'". Insomma è come se, dall’ Alto di chi (come Dio) sa dove sia la VERITA’, li commiseri e lasci esistere nella loro mediocrità creata dall’ ignoranza (dall’Ignorare la Verità)…”
      Alida, scusa se mi permetto di lasciarti questa mia opinione… Ma una cosa l’ho capita nel mio lavoro: quando si è convinti di ESSERE NEL GIUSTO ASSOLUTO, cioè che il proprio CREDO SIA LA "NORMALITA'", LA "NATURA DELLE COSE", IL VERO ( e si perde di vista che, ripeto, il proprio Credo altro non è che un RISPETTABILE ma OPINABILE E INSULSO PUNTO DI VISTA), questo è l'INIZIO DELL'OMOFOBIA (o almeno la qualità della mentalità è quella: è il terreno fertile) …. Ciao… Scusa ancora… Se non mi sono spiegata chiedimi pure. Ciao. Antonella

    • Ciao Antonella, quello che una persona porta nel cuore lo vede solo chi può giudicare il cuore. Quello che dico è solo e unicamente la verità che esiste sia per i credenti e i non credenti cioè la possibilità di uscire dall'omosessualità e mi baso sui fatti esistenti dei ragazzi che qui e in tutto il mondo nelle varie epoche lo hanno sempre dimostrato supportato ora anche dalla scienza. Se arrivo a poter accettare anche il matrimonio civile tra omosessuali è perchè ritengo di non poter leggere il cuore delle persone e giudicarle sulla base di pulsioni sessuali che non si sono cercate.Mentre sono completamente contraria ad avere bambini, sia perchè sarebbe ipocrisia da parte di chi lo pensa, sia perchè la mia vita e le mie esperienze mi hanno chiaramente mostrato che è un errore l'idea già in partenza come è un errore il supporre che una statistica possa quantificare la mancanza per un bambino dell'amore di un padre o dell'amore di una madre.

    • A) Se lei fosse mia madre io sarei un perfetto candidato al suicidio perchè sono proprio le donne come lei, donne senza amore per i propri figli che spingono gli adolescenti gay verso il suicidio. B) Per mia natura e carattere se messo in grado di sciegliere tra "un originale" e una "copia degradata e degradante" scelgo l'originale e lei è un copia malriuscita di un inquisitore spagnolo: ieri ci bruciavate nei roghi (per amore cristiano naturalmente!) oggi ci vorreste "curare" con lo stesso squisito amore "cristiano".. C) se proprio sente il bisogno di esprimere il proprio "amore" cristiano per i gay le consiglio di rivolgersi al suo degno e molto rappresentativo capo spirituale che in quanto ad omosessualità repressa ma fin troppo evidente è un campione assoluto. D) Lei vomita parole d'odio e pretende di chiamarle petali di rosa, lei usa le parole come se fossero pietre con il chiaro intento di lapidare (con cristiano "amore") i gay… Io, ereticamete parlando, vorrei lapidarla con le stesse parole di pietra; non le auguro di avere un figlio gay, amo troppo l'Umanità tutta e i miei fratelli gay per destinare anche solo una/o di noi all'infame sorte di averla come madre degenere e degenerante, non le auguro un tumore o una qualche malattia con esito infausto perchè quelle come lei nella sofferenza ci sguazzano felici, soprattutto quando la sofferenza la imponete agli altri (sempre nel nome del vostro criminale e amorosissimo cristianesimo) non le auguro l'inferno perchè da un pezzo sono diventato adulto e certe favole le lascio ai bambini. Le auguro solo di ritrovarsi un giorno davanti allo specchio e vedere per la prima volta se stessa per ciò che è veramente: un mostro disumano e totalmente privo di empatia rispetto e amore per l'Umanità. Maledetto Nerone che non ha finito il lavoro, oggi poteva esserci una religione criminale in meno.

    • …tutto questi auguri perchè confermo che esiste PER CHI LA VUOLE la possibilità di cambiare? Sì lo confermo, lo confermano le persone cambiate e lo conferma la scienza. Certo che se uno non vuole o non crede che esiste questa possibilità non cambierà mai, confermo anche questo.

    • I terapeuti SERI E PROFESSIONALI aiutano chi ne ha bisogno, accompagnando il paziente verso la direzione in cui si rispecchia il paziente. E NON VERSO UNA DIREZIONE PRESTABILITA O A PRESCINDERE. LO SOSTIENIE LEI VISMARA CHE LORO O CHI NEGANO. Considerato e considerando che lei vismara in rete, INFANGA, SCREDITA, DIFFAMA la suddetta categoria, lei visnara che ha dettovche gli exgay ateie/o non credenti non hanno interesse a dars testimonianza, mentre gki exgay credenti si ( strano, vero?), lei vismara che ha strumentalizzato e diffuso in rete il contenuto del libro di Imbasciati/Buizza, lei vismara che ha diffuso in rete NOTIZIE FALSE, STATISTICHE FALSE E NOTIZIE FALSE,

    • la scienza conferma il contrario alida, non si inventi le cose. 4 siti amatoriali , qualche libricino, senza nemmeno UNA ricerca scientifica a lungo termine, con qualche testimonianza anonima, non contano NULLA. come ho gia detto, le sue cialtronerie valgono quando la teoria che l AIDS non esista.

      ma lei mi dica:
      1- ritiene sensato definire "segno di omosessualità" in un bambino fare la pipì in piedi?
      2- ritiene giusto pagare 150 euro per terapie che non sono nemmeno terapie(e che per di più nessuno del gruppo lot ha un titolo medico)?
      3- ritiene giusto affermare che "gli omosessuali sono infelici, e a causa della loro omosessualità tendono al suicidio,alle droghe, al sesso compulsivo, all infedeltà , e non potranno mai esser realizzati, non potranno mai avere un futuro sereno , felice, una famiglia, un amore, ecc"?

      forza, mi aspetto le sue risposte NETTE. ovvero un SI O UN NO.
      fermo ricordando che quello che ho esposto sono le cose praticate e dette dagli enti criminali che lei pubblicizza.

      forza alida, aspetto che lei mi mostri degli studi seri , ricerche a lungo termine che smontino le ricerche di medicina, pediatria, psicologia e psichiatria degli ultimi 30 anni.
      immagino che avrà un repertorio ENORME (ironic mode ON).

      povera alida…lei è stata indottrinata , parla come un automa e nemmeno se ne rende conto.
      giustifica la violenza verso dei minorenni e non gliene frega niente.
      e non è capace di affrontare un discorso seriamente senza deviarlo nel momento in cui le DIMOSTRO che lei è un ipocrita.

    • HAI CANCELLATO QUELLO CHE TI HO SCRITTO QUESTA NOTTE PERCHE E' LA VERITA', NON E' COSI ALIDA?? TUO FIGLIO "ERA" GAY E SEI RIUSCITA A GUARIRLO, VERO??? PERCHE HAI ELIMINATO IL MIO COMMENTO???

    • ps: se lei alida gli bastano 4 cazzatine e testimonianze anonime in croce per dire "ah è tutto vero lode al signore", allora noi gay, che nel mondo abbiamo MILIONI DI FIGLI in famiglie omosessuali che crescono BENE (e senza alcuna statistica, ma fatti reali), supportati da ricerche di pediatria, psicologia e psichiatria, allora lei deve per coerenza ammettere che è così e basta. e invece non lo farà, dall alto della sua ipocrisia e incoerenza. come al solito.

    • Fra, te lo dico io com'è andata la storia. Questa vecchia ha un figlio gay e non si dava pace, cosi il figlio ha pensato bene di prenderla per il culo e dirle che voleva guarire e intraprendere il CAMMINO DELLA GIOIA VERSO L'ETEROSESSUALITA'…e cosi mentre il figlio intraprendete per finta questa strada ,fidanzandosi addirittura con una donna, tradendola con un uomo, lei intraprende la battaglia per coloro che a tutti i costi devono prendere per il culo se stessi e gli altri credendo di riuscire a cambiare l'orientamento sessuale! Lei è una psicopatica vecchia signora, frustrata, e se mia madre sentisse cosa dice la prenderebbe a calci nel sedere per tutto il tragitto del cammino verso l'eterosessualità!

    • la signora è stata puramente indottrinata da delle sette. la cosa triste è che esistono ancora persone con cui bastano 4 cazzatielle in croce per fargli il lavaggio del cervello. e poi ci vanno di mezzo i minorenni, fino al suicidio. ma a queste persone se qualcuno muore "provando a esser etero" non gliene importa niente… per loro è meglio un figlio morto che un figlio gay felice, realizzato e con una famiglia. perchè non possono accettare l idea che un ragazzo gay abbia un futuro uguale a quello di un ragazzo etero.

    • mia madre eviterebbe di prenderla a calci nel culo, la guarderebbe con disprezzo e profondo disgusto, come solo una vera madre guarderebbe un cumulo di letame apparso all'improvviso nel proprio soggiorno..e io un pochino di disprezzo non lo nego neanche al figlio di questa povera mentecatta: la differenza tra un gay e un finocchio? chiedetelo al "neoeterossessuale-guarito"

    • e che alida non si azzardi nemmeno a rigirare la frittata asserendo che i gay si suicidano perchè gli "impediamo di cambiare" , visto che le ho dimostrato alida che lei così come le sette criminali che lei stessa pubblicizza indicano l omosessuale come malato, patologico, privo di stabilità emotiva, affettiva , privo di un futuro sereno e realizzato, tendente all infedeltà, alla violenza, alle malattie veneree e mentali, al sesso compulsivo, e affermano che non potrà MAI ESSERE FELICE e cercano in tutti i modi di NEGARE AGLI OMOSESSUALI la felicità(ergo o diventi etero e quindi sei un santo, oppure sei un malato perverso). con queste basi alida lei deve solo vergognarsi anche solo di PENSARE che voi "aiutate" i gay, fermo considerando che mentre VOI siete stati capaci di UCCIDERLI, l omosessualità di per sè non ha MAI portato al suicidio nessuno.

    • la cosa che mi fa incazzare massimo è che questa vecchia, vende eterosessualità! cioè, qualora non te ne fossi accorto, ma dubito, prova a rileggere quello che scrive! Sembra un camion di frutta. E' squallidissima! io gliel'ho gia detto signora e glielo ripeto,visto che il mio commento l'ha eliminato! ALLA SUA VENERANDA ETA' dovrebbe occuparsi di nipotini, che suo figlio non puo darle perché é finocchio, w quindi lei viene a scassare i coglioni a noi che, tutto vorremmo, tranne qualcuno pronto a scartavetrarci i coglioni..allora, il mio appello non è cosa impossibile, SI BUTTI SU UNA SEDIA, con i reumatismi che ha, è meglio, e guardi antonella clerici come tutte le vecchie e non. Guardi programmi sugli animali, si metta a stirare, lavare, pulire casa, ricamare, non le piace ricamare?? faccia quello che le pare, ma la smetta di CACARE IL CAZZO A NOI!!!!!

    • sottolineo: se suo figlio è gay, figli ne può avere e li può crescere benissimo con la persona che ama. chissà che in tal modo la signora alida non possa toccare con mano quello che nega (benchè potrebbe benissimo farlo con altre famiglie, visto che ce ne sono milioni). però per quanto riguarda la "vendità dell eterosessualità" hai perfettamente ragione joph. perchè come ho dimostrato lei pubblicizza delle sette che sono perlopiù delle AZIENDE. che non solo richiedono donazioni del 5 per mille, ma richiedono una tariffa che va dai 150 euro per cosa…per PREGARE che l omosessualità vada via! e poi ancora mi devo sentir rispondere quando è sensato affermare che un bambino maschio che fa la pipì da seduto è "un segno di potenziale omosessualità". le comiche, proprio.

    • Non pubblicizzo nessuna setta, sarei ben felice che ogni psicoterapeuta in gamba e penso che in Italia ce ne siano anche diversi, possa inchinarsi sulla realtà e possa aiutare ogni giovane ad essere accompagnato verso la direzione da lui desiderata. Ripeto VERSO LA DIREZIONE DA LUI DESIDERATA, perchè ogni direzione è possibili e negare questa realtà è stata la più grande bugia degli ultimi 30 anni, forse anche perchè non si avevano le conoscenze giuste. Ora la scienza parla chiaro e sta parlando a tutti per chi ne è contento e per chi ne è arrabbiato.

    • Ogni psicoterapeuta i. gamba ‘possa iinchinarsi’ alla realta’ e aiutare i giovani verso un orientamento ecc. ecc. PERCHE’ GLI PSICOLOGI/PSICOTERAPEUTI/PSICOANALISTI cosa fanno quando questo tipo di paziente va da loro? si raccontano barzellette? giocano a carte? Colloqui con gli addetti al mestiere e pubblichi cosa le rispondono. puo’ sempre rivolgere queste domande, dubbi et simila a chi e’ di competenza . puo’ farlo anche on line. o sicuramente non le interessa farlo.

    • sei patetica, lascio questa sgadevole conversazione perchè mi rifiuto di strisciare al tuo livello.. due soli consigli: fai più sesso, sarai meno frustrata e romperai meno i coglioni agli altri e chiedi la cittadinanza Iraniana.. per il resto sei patologicamente omofoba e ignorante e come tale irrecuperabile alla vita civile. Addio.

    • evvaiiiii finalmente abbiamo scoperto che per alida sono i pazienti a decidere la terapia da seguire!!! se una modella anoressica vorrà andare VERSO LA DIREZIONE DA LEI DESIDERATA, richiedendo pillole dimagranti, allora sia lode al signore, ecco le pillole dimagranti!! ecco la prodonfa saggezza del "curati come pare a te, io medico metto solo la firma!" . il lavoro di uno psicoterapeuta, in ambito di orientamento sessuale, è far comprendere al paziente quale sia il suo orientamento sessuale, NON INDIRIZZARLO E FORZARLO verso uno specifico, altrimenti quella è violenza psicologica. e si, cara alida, io ho gia dimostrato che lei pubblicizza delle SETTE, perchè associazioni che richiedono donazioni del 5 per mille, e che fan pagare 150 euro qualche preghiera per "mandare via l omosessualità", e che affermano che "gli omosessuali sono infelici e privi di qualsivoglia futuro sereno (ecc)" , sono delle SETTE. la tua scienza si riduce a 4 link senza nemmeno delle ricerche ufficiali a lungo termine! e ripetere a pappagallo "la scienza qua e là" è l unica cosa che sai dire quando ti dimostro che pubblicizzi dei cialtroni e dei criminali 🙂 per non parlare del fatto che non rispondi a tutte le domande che ho posto, nonostante basterebbero dei SI E DEI NO. sei veramente indottrinata, alida…. evidentemente non cambieresti opinione nemmeno se tuo figlio morisse a causa di queste associazioni criminali, come è gia successo ad altri FIGLI, sui quali stai SPUTANDO ogni qualvolta ne ignori la sofferenza.

    • ps: in italia nessuno psicoterapeuta è legittimato ad agire nel modo criminale che lei sta esponendo. e se lei fosse meno indottrinata capirebbe anche che un tale metodo di giudizio sarebbe devastante per la medicina , lasciando i pazienti liberi di curarsi nel modo che preferiscono, del tipo "il diabetico si curerà con lo zucchero", "il malato di polmonite si curerà con il cortisone", e "il miope si curerà con l acido ianuronico nella cornea" . tanto a che serve l ordine mondiale della sanità? a che servono i secoli di medicina e la teoria medica? tanto secondo la nostra illustre alida sono i pazienti che ora devono scegliere come curarsi! fortunatamente alida se un medico (di qualsiasi ambito) agisse come lei auspica, è passabile di DENUNCIA e RADIAZIONE dal suo ordine, e nel caso di pratica su minorenni, è passabile di DENUNCIA PENALE con conseguente CARCERE.

      aspetto le tue risposte, alida, e per comodità riassumo le domande qui :

      -se lei è a favore dei matrimoni gay, che cos ha contro la rappresentazione fumettistica di uno di essi?
      -ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? -ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere?
      – ritiene sensato definire "segno di omosessualità" in un bambino fare la pipì in piedi?
      – ritiene giusto pagare 150 euro per terapie che non sono nemmeno terapie(e che per di più nessuno del gruppo lot ha un titolo medico)?
      – ritiene giusto affermare che "gli omosessuali sono infelici, e a causa della loro omosessualità tendono al suicidio,alle droghe, al sesso compulsivo, all infedeltà , e non potranno mai esser realizzati, non potranno mai avere un futuro sereno , felice, una famiglia, un amore, ecc"?

      forza alida, a parte la prima domanda, le altre si rispondono con SI O NO.

    • forse dovrebbe mirare i suoi sforzi per la guarigione dal cancro. Ci sono un sacco di persone ammalate che vogliono andare nella direzione della salute, pagherebbero volentieri 150 € e sceglierebbero la terapia che vorrebbero

    • Lascia stare Alida Vismara, è sempre la solita storia. Non appena scrivi ciò che pensi riguardo alla possibilità di cambiare, si scatena il solito vespaio: bassezze, insulti e volgarità di ogni tipo. Molla! Queste persone non sono in grado di sostenere una conversazione educata e civile. Un caro saluto 🙂

    • Patrizia Battisti tra 100 insulti sono sicura che c'è un ragazzo che non dice niente, comprende capisce che è vero e cambia, vale la pena lo stesso… anche se non lo sapremo mai, sono felice per lui perchè si sentiva prigioniero di una vita che non ha cercato e che si è sentito obbligato ad accettare. Sarà libero di essere ciò che desiderava essere.

    • aspetto le tue risposte, alida, e per comodità riassumo le domande qui :

      -se lei è a favore dei matrimoni gay, che cos ha contro la rappresentazione fumettistica di uno di essi?
      -ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? -ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere?
      – ritiene sensato definire "segno di omosessualità" in un bambino fare la pipì in piedi?
      – ritiene giusto pagare 150 euro per terapie che non sono nemmeno terapie(e che per di più nessuno del gruppo lot ha un titolo medico)?
      – ritiene giusto affermare che "gli omosessuali sono infelici, e a causa della loro omosessualità tendono al suicidio,alle droghe, al sesso compulsivo, all infedeltà , e non potranno mai esser realizzati, non potranno mai avere un futuro sereno , felice, una famiglia, un amore, ecc"?

      forza alida, a parte la prima domanda, le altre si rispondono con SI O NO.

    • IO sono stato in grado di sostenere una conversazione civile. IO ho riportato i fatti, IO ho riportato la scienza di oltre 30 anni di ricerca, IO ho riportato le MORTI che i vostri crimini hanno causato, IO ho riportato le PROVE delle vostre menzogne. voi non avete portato NULLA. 4 link , qualche teoria banale al limite della fantascienza , ma soprattutto NESSUNA RISPOSTA A DELLE DOMANDE delle quali sapete benissimo la risposta, ma che NON VOLETE AMMETTERE. io ho risposto a ogni singola domanda..lei alida NEMMENO A UNA. tanto mi basta per confermare il suo indottrinamento.

    • Ogni volta che si parla di "possibilità di cambiamento" si presuppone che lo stato attuale sia negativo e quello verso cui ci si dovrebbe indirizzare sia positivo. Pertanto, ogni invito più o meno gentile ad incamminarsi verso una felice eterosessualità dovrebbe essere accompagnato da analogo invito a scoprire il proprio orientamento omosessuale magari represso a causa della paura e del conformismo. In assenza di tale speculare invito, si è di fronte solo ad una forma un po' più subdola e pericolosa di omofobia.

  2. Cara Sara Errico, autrice di questo triste testo. Sai bene che è vero che l'omosesessualità rende infelici, sebbene ipocritamente tu e i tuoi amici volete nasconderlo per scopi che ormai conosciamo benissimo. L'OMOSESSUALITA' RENDE INFELICI e, purtroppo per voi, ma fortunatamente per tanti ragazzi e ragazze che desiderano riappropriarsi della propria naturale identità eterosesuale, la verità si sta facendo strada e non riuscirete a fermarla.

  3. certo, certo, continua a credere alle favole. nel frattempo le uniche "prove di scienza" che porti sono qualche video su youtube e qualche libricino. ma gli studi? le ricerche a lungo termine che possano smentire quelle che durano da 30 anni a questa parte che han dimostrato palesemente il contrario? dove sono ? non ne hai.
    non siamo noi a dover dimostrare che l orientamento sessuale non è una scelta, poichè è gia dimostrato e continua tutt ora a esser dimostrato.

    siete VOI a dover smentire 30 anni e passa di ricerca. e non ci riuscirete mai con ricerche inesistenti, qualche video buttato là, qualche testimonianza anonima e qualche setta.

    si, cara mia, SETTA. perchè bloominglove, adamo creato(nuova creatura), gruppo lot, omosessualitàeidentità, narth, livingwater, exodus, sono SETTE. e checchè tu affermi la presenza anche di "non credenti", è curioso che TUTTI, ma dico TUTTI, quelli che indicano l omosessualità come scelta (parlo delle associazioni citate), lo fanno in nome di un presunto Dio e utilizzano come scusa la bibbia e le personalissime ideologie religiose.

    nondimeno, queste SETTE si fanno PAGARE per la terapia che praticano. che in svariati casi nemmeno è una terapia, ma sedute di preghiera e cose simili.
    per non parlare del fatto che svariate di queste invitano a versare soldi come offerta all associazione.

    tanto io ho gia dimostrato ampiamente che lei è puramente ingenua e mal informata, possibilmente si potrebbe definire "indottrinata".
    del resto lei sa solo postare copia e incolla delle stesse medesime cose, continuamente. 4 cose in croce con le quali pretende di smentire la psichiatria, la medicina, la psicologia e la pediatria mondiali di decenni.

    beh mi spiace ma non funziona così. la gente SERIA ha già fatto ricerche a lungo termine e continua a farle, e l unico risultato è che le sue, cara alida, sono cialtronerie.

    intanto luca di tolve, cara alida, per sua stessa ammissione, REPRIME i desideri omosessuali, il che non significa esser etero, vuol dire, appunto, esser repressi. non in senso dispregiativo, ma se si reprimono i desideri, non vuol dire di averli cancellati.

    adamo creato in compenso è una creazione del sito UCCR. casualmente venuto fuori quando ormai luca di tolve non faceva più notizia. certo è che adamo creato tutt oggi ricalca praticamente gli articoli di UCCR, non ha un volto, non ha un nome, ma è puramente un profilo a scopo di lucro.

    bloominglove è l ennesima associazione criminale.

    lei forse cara alida non si è vista il servizio che mostra le sedute di preghiera per "guarire dall omosessualità", praticate dal gruppo lot.
    a pagamento , si intende.150 euro per la precisione.http://www.gaynews.it/articoli/Primo-piano/80575/Un-infiltrato-tra-i-terapeuti-di-gay-tra-preghiere-e-miracoli.html
    nondimeno, il gruppo lot indica come "segno di omosessualità" per i bambini maschi FARE LA PIPì DA SEDUTI.
    http://www.youtube.com/watch?v=XPOpi8w6Sf4

    inoltre vorrei ricordarle che di tolve, più che omosessuale, era una persona quantomeno con un ossessione compulsiva per il sesso, nonchè con problemi di relazione affettiva dovuti alla sua psiche, non certo all omosessualità.
    tutti gli eventi che hanno portato di tolve , purtroppo, all HIV, è stata la SUA scelta di andare a letto a destra e a manca con chi gli capitava, e la sua frequenza assidua per i festini, et simila, era una SUA scelta anch essa.
    di tolve non è di fatto rappresentativo ne come essere umano (nel senso che la maggioranza degli uomini non fa tali cose) ne come omosessuale(per il medesimo motivo).
    il suo decadimento morale ed etico era dovuto a SCELTE SUE, e non all omosessualità di per sè.poichè gli omosessuali non si contraddistingono per ciò che ha contraddistinto di tolve.

    adamo creato è praticamente identico. racconta gli stessi clichè che vedono l assenza del padre, la madre troppo presente, e cialtronerie varie.
    ma dato che adamo creato di fatto non esiste se non come trovata pubblicitaria dell UCCR, non vale la pena di considerarlo.e lei alida, prima di dire "non è vero", lo dimostri.
    altrimenti adamo creato vale quanto come se io affermassi qui di esser il principe di inghilterra in veste anonima.

    lei alida comunque continua a non rispondere alla domanda:
    e lei è a favore dei matrimoni gay, che cos ha contro la rappresentazione fumettistica di uno di essi?
    ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere?

    sia meno ingenua, alida…

  4. Francesco Tessadri, sei uno dei più grande bugiardi diffamatori in cui mi sia mai imbattuta. Hai messo insieme, nel tuo commento ad Alida Vismara, tantehe di quelle menzogne che non sono riuscita neanche a terminare di leggere, tanto mi hai nauseata. Sei l'ennesimo esempio di come gli attivisti gay portano avanti la loro causa: con menzogne, diffamazione, malafede e meschinità. Vergognati!! E la cosa peggiore è che sei perfettamente consapevole di spargere fango su persone e gruppi che non lo meritano affatto. E' sempre così, volete far credere a tutti che SI NASCE COSI', ed usate tutti i mezzi, soprattutto ILLECITI, per farlo. Continuate a fare del male, a distruggere, con le vostre bugie sull'omosessualità studiate a tavolino, le speranze di tanti ragazzi e ragazze che desiderano cambiare. Parli di SETTE criminali. L'unico criminale qui sei tu!

    • Patrizia Battisti, suoerchecca. CALMATI. Il Sig. Tessadri ha e sta riportando la SCIENZA, non getta fango, ne’ scredita. I SERI E PROFESSIONALI PSICOLOGI ET SIMILA AIUTANO IL PAZIENTE A COMPRENDERSI E INSIEME A RAGGIUNGERE IL TRAGUARDO verso UN ORIRNTAMENTO SESSUALE in cui si rispecchia il paziente. SENZA CONDIZIONAMENTI PERSONALI, SOCIALI, POLITICI, RELIGIOSI

  5. Francesco Tessadri, sei uno dei più grande bugiardi diffamatori in cui mi sia mai imbattuta. Hai messo insieme, nel tuo commento ad Alida Vismara, tantehe di quelle menzogne che non sono riuscita neanche a terminare di leggere, tanto mi hai nauseata. Sei l'ennesimo esempio di come gli attivisti gay portano avanti la loro causa: con menzogne, diffamazione, malafede e meschinità. Vergognati!! E la cosa peggiore è che sei perfettamente consapevole di spargere fango su persone e gruppi che non lo meritano affatto. E' sempre così, volete far credere a tutti che SI NASCE COSI', ed usate tutti i mezzi, soprattutto ILLECITI, per farlo. Continuate a fare del male, a distruggere, con le vostre bugie sull'omosessualità studiate a tavolino, le speranze di tanti ragazzi e ragazze che desiderano cambiare. Parli di SETTE criminali. L'unico criminale qui sei tu!

  6. Francesco Tessadri, sei uno dei più grande bugiardi diffamatori in cui mi sia mai imbattuta. Hai messo insieme, nel tuo commento ad Alida Vismara, tante di quelle menzogne che non sono riuscita neanche a terminare di leggere, tanto mi hai nauseata. Sei l'ennesimo esempio di come gli attivisti gay portano avanti la loro causa: con menzogne, diffamazione, malafede e meschinità. Vergognati!! E la cosa peggiore è che sei perfettamente consapevole di spargere fango su persone e gruppi che non lo meritano affatto. E' sempre così, volete far credere a tutti che SI NASCE COSI', ed usate tutti i mezzi, soprattutto ILLECITI, per farlo. Continuate a fare del male, a distruggere, con le vostre bugie sull'omosessualità studiate a tavolino, le speranze di tanti ragazzi e ragazze che desiderano cambiare. Parli di SETTE criminali. L'unico criminale qui sei tu!

    • Ti stai dando la zappa sui piedi, caro Diego. La fisica quantistica spiega appunto come, se lo si desiderra, possiamo modificare le nostre reti neurali e persino il nucleo delle nostre cellule. Dai un'occhiata qui: http://omosessualitaeidentita.blogspot.it/2012/05/in-questo-video-la-scienza-quantistica.html

    • patrizia cara, allora quando sarai stata capace di modificare il colore dei tuoi occhi con il pensiero, vieni a farmi un saluto. fino ad allora vi tratto come meritate, ovvero come ASSASSINI e criminali. di omosessualità non si è mai morti, mentre a causa vostra ne sono morti troppi . assassini. io ho esposto dei fatti, e se degli assassini come lei e la sua schifosa setta di fanatici che indicano l omosessuale COME INFELICE, che non potrà mai vivere sereno, realizzato, con una famiglia e un amore A MENO CHE NON SIA ETEROSESSUALE, mi danno del bugiardo, me ne importa meno di 0, poichè i video che mostrano le vostre stronzate, le registrazioni, gli stessi testi che pubblicizzate, sono li, esistono e sono di pubblico dominio, così come il fatto che il gruppo lot costa per ogni corso di preghierina contro l omosessualità, 150 euro.

      io non ho la morte di minorenni sulla coscienza. voi si.
      quindi il suo vittimismo da 4 soldi di fronte ai FATTI mi mostra solo quanto voi preferireste un figlio gay morto piuttosto che un figlio etero.

      assassini.

    • vediamo se lei è capace di rispondere alle domande eh?

      -ma lei agli omosessuali ha mai detto "ma tu puoi avere figli, puoi avere una famiglia e vivere felice" ? -ha mai sentito le associazioni criminali che pubblicizza dire una cosa del genere?
      – ritiene sensato definire "segno di omosessualità" in un bambino fare la pipì in piedi?
      – ritiene giusto pagare 150 euro per terapie che non sono nemmeno terapie(e che per di più nessuno del gruppo lot ha un titolo medico)?
      – ritiene giusto affermare che "gli omosessuali sono infelici, e a causa della loro omosessualità tendono al suicidio,alle droghe, al sesso compulsivo, all infedeltà , e non potranno mai esser realizzati, non potranno mai avere un futuro sereno , felice, una famiglia, un amore, ecc"?

    • quel sito è totalmente inattendibile, dovresti studiare fisica quantistica appunto!!!

    • Caro Francesco, solo adesso mi rendo conto che ho soltanto sprecato il mio tempo a risponderle. Lei non è un criminale, è un IDIOTA!

    • beh detto da una complice di svariati suicidi indotti, la cosa non mi fa ne caldo ne freddo , assassina.

    • Caro Francesco, Facebook mi ha appena comunicato di aver cancellato il mio commento alle tue farneticazioni. Avevo semplicemente scritto: "MI ACCORGO SOLTANTO ADESSO DI AVER SPRECATO IL MIO TEMPO A RISPONDERTI. NON SEI UN CRIMINALE, SEI UN IDIOTA! Naturalmente Face lo ha cancellato perchè é stato segnalato come offensivo. Peccato però che non abbiano letto I TUOI COMMENTI (vedi sopra) in cui mi hai insultata con epiteti molto peggiori. Pazienza! Evidentemente non sopporti sentirti dare dell'idiota. Chiediti perchè…

  7. patrizia cara, allora quando sarai stata capace di modificare il colore dei tuoi occhi con il pensiero, vieni a farmi un saluto. fino ad allora vi tratto come meritate, ovvero come ASSASSINI e criminali. di omosessualità non si è mai morti, mentre a causa vostra ne sono morti troppi . assassini. io ho esposto dei fatti, e se degli assassini come lei e la sua schifosa setta di fanatici che indicano l omosessuale COME INFELICE, che non potrà mai vivere sereno, realizzato, con una famiglia e un amore A MENO CHE NON SIA ETEROSESSUALE, mi danno del bugiardo, me ne importa meno di 0, poichè i video che mostrano le vostre stronzate, le registrazioni, gli stessi testi che pubblicizzate, sono li, esistono e sono di pubblico dominio, così come il fatto che il gruppo lot costa per ogni corso di preghierina contro l omosessualità, 150 euro.

    io non ho la morte di minorenni sulla coscienza. voi si.
    quindi il suo vittimismo da 4 soldi di fronte ai FATTI mi mostra solo quanto voi preferireste un figlio gay morto piuttosto che un figlio etero.

    assassini.

    • Solo adesso mi rendo conto che ho soltanto sprecato il mio tempo a risponderle. Lei non è un criminale, è un IDIOTA!

  8. ah e la signorina patrizia dimentica che qui gia una PSICOTERAPEUTA SERIA ha gia spiegato la psicologia quantistica e il modo fuorviante nel quale la interpretate :
    Alida, conosco bene sia l'Epigenetica di Bruce Lipton, sia la Quantistica. Ora quello che mi torna difficile è capire come, tu, da queste scienze, estrapoli conferme alla tua idea che l'ETEROSESSUALITA' sia la NORMALITA' …
    Dalla Quantistica e dall'Epigenetica si apprende (semplificando il tutto) che TUTTO E' ENERGIA, ANCHE IL PENSIERO. QUESTO SIGNIFICA CHE LE ENERGIE IN CUI SIAMO IMMERSI TRASFORMANO TUTTO e TRASFORMANO (MANIPOLANO) IL NOSTRO CORPO (addirittura anche il DNA!) E LA NOSTRA MENTE.
    MA Noi, POSSIAMO INTERFERIRE CON LA PASSIVA MANIPOLAZIONE che l’AMBIENTE ENERGETICO EFFETTUA SU DI NOI, CON IL NOSTRO PENSIERO, dato che, PENSANDO, inviamo FREQUENZE ENERGENETICHE.
    LA FREQUENZA CHE INVIAMO E' DETERMINATA DAL CONTENUTO DI CIO' CHE CREDIAMO (ad esempio, sempre riducendo il concetto), se "penso Gay è GIUSTO" , sto 'aumentando i Gay nel mondo e nel mio ambiente", se penso "Etero è GIUSTO" idem….
    Quindi ABBIAMO IL POTENZIALE POTERE DI TRASFORMARE IL MONDO “SEMPLICEMENTE” CAMBIANDO IL CONTENUTO DEL PENSIERO: cambiandolo, inviamo frequenze che possono “contrastare” le frequenze circostanti e da questo DUELLO SPADACCINO con l’Ambiente possiamo anche vincere e (potenzialmente) CAMBIARE A GUSTO PROPRIO IL MONDO (o quanto meno il proprio mondo circostante, cioè ciò che “arriva nella propria Vita”).

    Quindi, sempre semplificando all’estremo: con l’Energia del Pensiero, paradossalmente, se io volessi un mondo di “Buoni che porgono l’altra Guancia” potrei potenzialmente attivarmi per crearlo… ma la stessa cosa vale se volessi un mondo di Pedofili! MI SPIEGO? La Quantistica e l’Epigenetica (che tu citi ) NON DETERMINANO COSA E’ BENE E COSA E’ MALE ma dicono che QUESTI DUE POSSONO/SONO COSTRUITI DALLA FORZA DEL PENSIERO (più persone sono sintonizzate su una STESSA frequenza, più la frequenza è potente, più ‘arriva’ ciò che è il contenuto di quella frequenza: se il contenuto è Male, arriva il Male; se il contenuto è Gay, arriva una società Gay; se il contenuto è Etero, arriva una Società Etero; se il contenuto è ASINI CHE VOLANO, gli ASINI COMINCERANNO A VOLARE.
    Ho reso il concetto?
    Quindi, sulla base di questo che ho sintonizzato, sono d’accordo col tuo messaggio “ SI PUO’ CAMBIARE, LO CONFERMANO ANCHE LA QUANTISTICA E L’EPIGENETICA”, ma assolutamente NO con l’altro messaggio “ ETERO è NORMALE, GAY è ANORMALE”… qui dovremo iniziare una profonda riflessione su Normalità e Devianza: che non esistono ( in realtà tutto è solo un Rispettabile Opinabile Punto di Vista) ma Normalità e Devianza (le Leggi, le Regole) sono state create per REGOLAMENTARE la miriade di PUNTI DI VISTA che altrimenti avrebbero CREATO ANARCHIA E DISORDINE e quindi LA DISTRUZIONE DEL GENERE UMANO…. Ma questo è un altro discorso che ora non ho tempo di fare. Quindi, ripeto, sento che sei in assoluta buona fede sulla tua idea di Etero/Gay, ma, credimi ti fugge qualcosa sulla quale dovresti erudirti… Altrimenti rischi di essere PROMOTRICE DI OMOFOBIA (leggi l’atro mio commento). Cordialmente di auguro buona giornata. Antonella

  9. patrizia cara, allora quando sarai stata capace di modificare il colore dei tuoi occhi con il pensiero, vieni a farmi un saluto. fino ad allora vi tratto come meritate, ovvero come ASSASSINI e criminali. di omosessualità non si è mai morti, mentre a causa vostra ne sono morti troppi . assassini. io ho esposto dei fatti, e se degli assassini come lei e la sua schifosa setta di fanatici che indicano l omosessuale COME INFELICE, che non potrà mai vivere sereno, realizzato, con una famiglia e un amore A MENO CHE NON SIA ETEROSESSUALE, mi danno del bugiardo, me ne importa meno di 0, poichè i video che mostrano le vostre stronzate, le registrazioni, gli stessi testi che pubblicizzate, sono li, esistono e sono di pubblico dominio, così come il fatto che il gruppo lot costa per ogni corso di preghierina contro l omosessualità, 150 euro.

    io non ho la morte di minorenni sulla coscienza. voi si.
    quindi il suo vittimismo da 4 soldi di fronte ai FATTI mi mostra solo quanto voi preferireste un figlio gay morto piuttosto che un figlio etero.

    assassini.

  10. Gia’ il fatto che la vismara dica ‘ quello che dico io e’ solo la verita’, la dice lunga. Perche’ lo dice lei? Visto che la vismara, a suo dite, l’importante che le persone trovino il loro orientamento desiderato attraverso la terapia psicanalica, cosa che avviene gia’ oggi, anche ieri e l’ altro ieti, e l’ altroieri ancora, pubblicizza siti che aiutano ad iscire dalk’omosessualita’ le cui realta sono legate e/o correlate a religione. Strano vero? Raccogliendo vario materiale su vari post, la persona in questione ne ha dette di varie, pubblicandole tutte, quelle raccolte fin’ora avrete modo di rendervi ancora piu’ conto del spggetto. A CAUSA DI VISMARA UNA PERSONA SI TROVA LA VITA ROVINATA ED UN’ ALTRA LA VITA DISTRUTTA.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.