Alup Onlus. Donate in tempo di crisi e la crisi potrà finire per tutti, soprattutto per chi ne ha veramente di bisogno

Noprofit

Alup Onlus. Donate in tempo di crisi e la crisi potrà finire per tutti, soprattutto per chi ne ha veramente di bisogno

1 / 4
1 / 4
326210_2559106829455_1607553720_32297555_2063160102_o
335821_2559139830280_1607553720_32297570_76508495_o
339995_2559169511022_1607553720_32297586_968064315_o
388844_2559150150538_1607553720_32297575_582297003_n

https://www.facebook.com/events/175113092546635/#!/groups/aluponlus/Progettista

In ambito Europeo e internazionale Fundraising locale, in ambito Europeo e internazionale ALUP Onlus- Accendiamo una luce per Aiutateci a realizzare i loro sogni, Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS). Costituzione ai sensi e per gli effetti del art. 10 del D. Leg 460/1997 e della legge sul volontariato 266/91 che persegue il fine esclusivo della solidarietà sociale, umana, civile, culturale e di protezione civile e della legge regionale siciliana n. 22 del 07 giugno 1994 e successive modifiche; nonché ai sensi della legge regionale 10/03, lg 53/2000, lg. 383/2000 e delle altre leggi statali regionali e internazionali e dei principi generali dellordinamento giuridico. L’associazione è apartitica, senza finalità di lucro, garantisce le pari opportunità tra uomo e donna, assicura la tutela dei diritti inviolabili della persona ed intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale. Essa ha come fine istituzionale la solidarietà e la cooperazione allo sviluppo umano nazionale ed internazionale e tutela dei diritti inviolabili della persona.

A tal fine ALUP ONLUS si propone di promuovere e favorire una cultura di pace (non riconoscendo alla guerra la possibilità di risolvere i conflitti economici, sociali, politici) per garantire ad ogni individuo senza discriminazioni di carattere sociale, politico, razziale o religioso la dignità e la responsabilità di rimuovere, contrastare e combattere le dinamiche (sociali, culturali, politiche od economiche) che generano e alimentano la discriminazione, lesclusione e lo sfruttamento della persona umana. Scopo dellAssociazione è lo svolgimento di attività nel settore dellassistenza sociale e socio-sanitaria come previsto dallart. 10 D.Lgs 460/1997. In particolare, nellambito di questo settore, lAssociazione si propone di elaborare progetti a carattere pluriennale di cooperazione internazionale finalizzati al sostegno di soggetti svantaggiati, nello specifico donne e bambini, che vivono al di sotto della soglia di povertà in paesi interessati da una forte immigrazione verso lItalia. I progetti dellAssociazione si rivolgeranno prevalentemente ai settori sanitario, scolastico e alla creazione di nuove attività produttive attraverso la promozione di cooperazioni.

LAssociazione potrà inoltre attivare campagne dinformazione e comunicazione ed elaborare strategie di fund-raising mirate a potenziare e/o creare nuovi interventi di cooperazione. Per la realizzazione diretta e indiretta del proprio oggetto sociale lassociazione potrà dare la sua collaborazione ad altri enti/associazioni per lo sviluppo diniziative che sinquadrino nei suoi fini. Oltre ai sopra citati obiettivi lassociazione nello specifico si adopererà: Alleviare le condizioni di indigenza dei componenti di tali collettività estere attraverso donazioni in natura di generi di prima necessità (abbigliamento, coperte, alimenti, medicinali ecc.); Contribuire alla costruzione di scuole nei villaggi o nelle comunità che ne siano prive, ovvero al miglioramento delle strutture scolastiche ove esistenti; Contribuire alla costruzione di dispensari ed ospedali; Favorire e sostenere il miglioramento delle infrastrutture quali acquedotti, strade, dighe, sistemi idroelettrici; Favorire lo sviluppo di tecnologie per lo sfruttamento delle risorse naturali (acque, vento, sole) nel massimo rispetto ambientale; Promuovere la Carta Internazionale del Diritto al Gioco dei bambini attraverso il progetto Il Gioco un diritto per Crescere attivando anche iniziative sportive; Sostenere la promozione di piccoli progetti nei villaggi per favorire lo sviluppo di attività economiche basate principalmente sulle tradizioni artigianali ed artistiche e sull’utilizzo delle risorse naturali; Contribuire al miglioramento delle tecniche agricole e di pastorizia; Contribuire alle politiche sociali e alla salvaguardia della famiglia in riferimento anche al Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali Regione Sicilia; Adozioni a distanza; Assistenza a minori anche con disagio psichico e/o disabili Assistenza a giovani madri profughe e non ambienti; Assistenza a profughi, immigrati non ambienti; Assistenza a giovani donne partorienti profughe e non ambienti o con uno stato evidente di svantaggio socio economico; Assistenza agli anziani non autosufficienti in condizioni di disagio economico; Assistenza a soggetti indigenti; Assistenza a minori abbandonati, orfani o in situazione di disadattamento o devianza.

Tutte le attività della Onlus potranno essere svolte in collaborazione con altre agenzie e associazioni, fondazioni, ONG, Enti Pubblici, Nazioni Unite e loro agenzie, aziende e studi professionali.

ALUP ONLUS – illustra il percorso del progetto “Accendiamo una luce per…l’Africa” al fine della sua rea…lizzazione presso la Catholic Diocese of Moshi Kilimangiaro in Tanzania presso il Villaggio di Manushi.
Testimonial Leo Gullotta

Per sostenere i progetti le donazioni possono essere effettuate:

IBAN IT32L0760116600000009652976
c/c postale 9652976 Cod. Fiscale. 93058390845

Sede legale via Bulgaria n° 8 92026 Favara (AG)
mail alup.onlus@pec.it

Il progetto pro-Africa è stato pensato e progettato al fine di poter in primo luogo formare le popolazioni locali sull’uso delle attrezzature, e non di “colonizzarle”, poi aiutarle tramite:
ProA 1 – istallazione di una macchina per macinare il granoturco € 5.000,00; Realizzato – Agosto 2010
ProA 2 – completare e arredare la costruzione di una casa per le suore che assisteranno i bambini e le mamme € 12.000,00;
ProA 3 – costruire un dispensario sanitario dove le mamme posso partorire € 14.000,00;
ProA 4 – aiuti farmacologici € 3.000,00;
ProA 5 – costruzione di un pozzo per l’acqua presso il Villaggio di Manushi € 8.000,00.
ProA 6 – promozione della Carta Internazionale del Diritto al Gioco dei bambini – “Il Gioco un Diritto per Crescere”,
La realizzazione, quindi, di un team di esperti tra cui medici, biologi e alimentaristi avrà l’onere di sopperire le immediate necessità che vi sono in questi paesi.
Per il Progetto Umanitario – “Accendiamo una Luce per l’Africa” presso la Cattolica Diocesi di Moshi Kilimanjaro – Tanzania – Villaggio di Manushi è prevista una spesa nell’arco di un triennio di € 42.000,00 ATTRAVERSO ANCHE LE DONAZIONI DEL 5 PER MILLE.

(o al raggiungimento della somma di ogni sotto progetto) per l’acquisto di beni materiali per la realizzazione dei “ProA”, contestualmente all’invio tramite container di medicinali. Un equipe di esperti e medici sarà, quindi, al seguito della missione.
via Bulgaria 8
92026 Favara (Agrigento) – Italia
Tel.: 3286296328 –
Persona di riferimento: Dott. Carmelo Sgarito

https://www.facebook.com/events/175113092546635/#!/groups/aluponlus/

Giambrone Salvatore

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche