Amato e Profumo contestati a Firenze

News

Amato e Profumo contestati a Firenze

Nel corso di un convegno alla scuola Superiore Sant’Anna, un centinaio di giovani dei collettivi autonomi universitari hanno contestato il ministro Francesco Profumo e Giuliano Amato, che partecipavano all’incontro. I giovani si sono posizionati appena fuori dalla scuola lanciando slogan contro il governo e chiedendo al “futuro premier Amato” di essere ricevuti. Dalle parole sono poi passati ai fatti, cercando di entrare nell’istituto ma la polizia li ha fermati con alcune cariche di alleggerimento. Alcuni studenti e uomini delle forze dell’ordine hanno riportato contusioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche