Amatrice: un’altra importante vittima è il patrimonio culturale

News

Amatrice: un’altra importante vittima è il patrimonio culturale

Amatrice: un'altra importante vittima è il patrimonio culturale
Amatrice: un'altra importante vittima è il patrimonio culturale

Conosciuta come la “città delle cento chiese”, Amatrice, epicentro del terremoto, ha perso molte gemme del suo patrimonio culturale e architettonico.

Il Ministero dei Beni Culturali ha già censito 293 edifici gravemente danneggiati.

Mentre il bilancio del terremoto del 24 agosto è in crescita e ormai ha raggiunto 278 morti, i responsabili del patrimonio oggi forniscono delle constatazioni davvero allarmanti. Secondo il ministro dei beni culturali, Dario Franceschini, 293 elementi del patrimonio culturale sono stati gravemente danneggiati o crollati, “Questo numero è certamente destinato ad aumentare, data la vastità del territorio. Tra gli edifici colpiti, cinquanta sono in condizioni drammatiche. Alcuni sono stati letteralmente soffiati via“. Spetterà alla brigata dei carabinieri responsabile della tutela delle opere d’arte di costituire l’inventario accurato dei danni.

La Chiesa di San Giovanni ha visto la sua nave completamente sventrata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche