Amauri per Gilardino: scambio equo?

Firenze

Amauri per Gilardino: scambio equo?

Le voci di mercato circolavano già da un po’ e rimbalzavano da Torino a Firenze e viceversa.
Gilardino dal 2011 vestirà la maglia della Juventus. Questo secondo “La Repubblica”, che definisce l’affare ormai fatto e a cui mancano solo un paio sì.
Il primo sì è quello della Fiorentina e potrebbe arrivare subito, consentendo a Gilardino il trasferimento a Torino già per gennaio.
La società dei Della Valle sta valutando l’idea di cedere l’attaccante di Biella per accogliere Amauri.
Questa contropartita piace molto a Pantaleo Corvino, direttore sportivo dei viola che aveva già eletto l’italo-brasiliano come erede di Luca Toni nel 2006. Poi però le cose andarono diversamente ed Amauri finì al Palermo.
Corvino non ha mai nascosto che l’oriundo è uno dei suoi sogni nel cassetto. Dall’altra parte la Juventus è più che decisa a liberarsi dell’attaccante che, da un bel pò, è considerato un vero e proprio peso per la società bianconera.
Il contratto che lega la Vecchia Signora con Amauri è troppo oneroso per un giocatore che sembra aver perso il fiuto del gol e che appare sempre più stanco e fuori forma.
Ecco il secondo “si” che manca: quello di Amauri che deve dare il via definitivo allo scambio, magari con un conguaglio economico in favore della Fiorentina.

L’attaccante guadagna troppo per i parametri viola. O si abbassa l’ingaggio o l’affare, perlomeno in questi termini, salta.
E i tifosi della Fiorentina? Cosa ne pensano?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*