Amazon apre a Passo Corese e assume 500 Magazzinieri COMMENTA  

Amazon apre a Passo Corese e assume 500 Magazzinieri COMMENTA  

Amazon apre a Passo Corese e assume 500 Magazzinieri
Amazon apre a Passo Corese e assume 500 Magazzinieri

Amazon apre un nuovo magazzino a Passo Corese: previste 1200 assunzioni totali ma per ora si parte con 500 Magazzinieri.

Amazon apre un nuovo magazzino a Passo Corese in provincia di Rieti. Per l’occasione, ha indetto una selezione per l’assunzione di 500 figure che riempiranno le file dei magazzinieri. Tramite l’agenzia per il lavoro Gi Group infatti, Amazon è alla ricerca di personale che si occupi del settore logistico del nuovo punto vendita.

Leggi anche: Amazon Go, il supermercato in cui compri senza tirare fuori il portafoglio


Si tratta di un’ottima opportunità di lavoro anche per chi non ha mai avuto esperienza nel settore. Amazon colosso americano specializzato nella vendita di prodotti on line ha dato il via al piano assunzioni. Si tratta infatti di un progetto che prevede oltre 1200 assunzioni. Questo previsto per 500 magazzinieri è solo un primo inizio. Infatti Amazon intende sfruttare il nuovo polo nel Lazio come centro logistico per tutto il Centro Sud. Sarà ampio oltre 60 mila metri quadrati e ospiterà tantissime figure: dalla logistica all’amministrazione.

Leggi anche: Kindle: cos’è e come funziona


Alcune figure sono già state assunte nelle settimane precedenti. Si tratta di Ingegneri addetti al centro di sviluppo. Ma tante altre saranno le posizioni aperte: spedizionieri, capi reparto, addetti all’imballaggio, controllori della merce. Per poter visionare tutte le posizioni aperte e gli eventuali requisiti per potersi candidare, è necessario collegarsi al sito web. Sul sito ufficiale di Amazon infatti si trovano tutte le informazioni necessarie relative alle figure ricercate. Per quanto riguarda le figure di magazzinieri invece, la candidatura dovrà essere inoltrata a Gi Group, in quanto sono loro a occuparsi delle selezioni.


I candidati ideali per questa posizione dovranno essere automuniti e dotati di capacità al lavoro di gruppo. Fondamentali la flessibilità oraria e la disponibilità al lavoro su turni anche nei weekend.

L'articolo prosegue subito dopo

Non sono richieste particolari capacità o esperienza, ma sarà fondamentale dimostrare la volontà di lavorare. Coloro che risulteranno idonei alle selezioni, verranno assunti in un primo periodo con contratti a tempo determinato. Successivamente, in caso di valutazione positiva, verranno inseriti in maniera definitiva e stabile in azienda. Possibili alcuni contratti anche in formula di apprendistato.

Leggi anche

opec
Economia

Ecco cosa dice il nuovo accordo dell’OPEC

Dopo 8 anni l’OPEC ha trovato un accordo per la riduzione della produzione di petrolio: circa 1,2 mln di barili in meno al giorno. Coinvolta anche Mosca. L’OPEC, l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, ha appena siglato un nuovo accordo quadro. E’ la prima volta che accade una cosa del genere da otto anni a questa parte ed è un risultato arrivato al termine di una trattativa molto complessa, che vedeva contrapposti i tre principali produttori mondiali, Arabia Saudita, Iraq e Iran. In più, il nuovo accordo ha coinvolto anche Paesi che dell’OPEC non fanno parte, come la Russia. L’effetto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*