American Eagle: niente più modelle fotoritoccate

Donna

American Eagle: niente più modelle fotoritoccate

La bellezza, quando è tale, non ha alcun bisogno di ritocchi. “Basta Photoshop nelle nostre pubblicità”: a lanciare questo messaggio è l’azienda di intimo “American Eagle”.

La sfida è molto chiara: niente più modelle fotoritoccate sui cartelloni pubblicitari e negli spot, ma finalmente donne in carne e ossa con qualche difettuccio fisico anche evidente.

Il CEO dell’allora Aere, la linea di intimo poi passata alla statunitense American Eagle, Jennifer Foyle, nel 2014 affermò: “Non c’è bisogno di ritoccare la bellezza”.

Le vendite dell’azienda di intimo hanno così, per effetto di questa particolare campagna anti-Photoshop, raggiunto livelli parecchio alti. Attraverso l’hashtag #aeriereal le donne comuni, le consumatrici finali dei prodotti, hanno condiviso foto che le ritraevano in vacanza o in piscina con i costumi a marchio Aerie.

Tutte modelle per un giorno, quindi, senza alcuna necessità di ricorrere a Photoshop per sembrare (fintamente) più belle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fedi nuziali
Matrimonio

Simbologia celtica nelle fedi

19 settembre 2017 di Notizie

Un sunto storico di uno dei popoli più antichi e affascinanti d’europa, con un approfondimento della simbologia di eredità celtica nelle fedi nuziali.