Amici 11: Miguel Bosè in giuria e l’eliminazione definitiva di due big COMMENTA  

Amici 11: Miguel Bosè in giuria e l’eliminazione definitiva di due big COMMENTA  

Questa sera torna il talent show Amici con la terza puntata. Tra eliminazioni e ripescaggi, l’attenzione sarà rivolta a Miguel Bosè, ospite d’eccezione della serata che formerà la giuria esterna insieme a Claudia Gerini e Fabio Cannavaro. Due eliminazioni definitive in entrambi i gironi: fra gli ex allievi, due cantanti dovranno dire addio al programma e alla serata finale che si verrà trasmessa dall’Arena di Verona. Tra i quattro big esclusi nelle scorse settimane, due tra Virginio, Valerio, Antonino e Karima saranno ripescati e torneranno in corsa per il primo posto. Come accaduto nelle precedenti puntate, ci sarà spazio anche per la comicità che questa volta sarà affidata all’irriverente duo della tv formato dai Soliti Idioti.


Le prove dei big
Marco: “Canterò con un ospite molto importante e sono davvero eccitato. Ho un po’ paura di cantare con un artista del genere, ma non voglio svelare il suo nome. Un consiglio che posso dare ai giovani è di comportarsi bene, in maniera corretta. Il pubblico è tutto. Rispetto a quattro anni fa c’è un’ansia diversa perché c’è una consapevolezza diversa. Ora vado a letto presto per essere più concentrato e prepararmi meglio alle esibizioni del sabato”.


Alessandra: “Il mio stato d’ansia inizia il giovedì, aumenta il venerdì e il sabato esplode. Sono più agitata durante le prove, perché in diretta ho il pubblico che mi fa sentire amata, capita e non giudicata. Per me conta molto fare bella figura e anche il parere dei miei genitori”.


Pierdavide: “Adesso i giochi si fanno più serrati. Canterò Ci Vuole Un Fiore, un pezzo concettualmente per bambini, ma che nasconde più metafore di quanto si possa pensare. Tra noi e i giovani non credo ci siano grosse differenze; anche io mi sento un po’ allievo. Non so se sono in grado di dare consigli, ma ai ragazzi di quest’anno posso dire di dire sempre la verità”.

L'articolo prosegue subito dopo


Annalisa: “Canterò Ma Che Freddo Fa in una versione un po’ nuova. Dietro ci saranno cose molto interessanti. Sono nervosa tutta la settimana, poi il sabato mi rilasso; sono più nervosa adesso. Ora è nervosismo, mentre l’anno scorso ero terrorizzata. Adesso so quanto sia grande la cosa a cui partecipo e tutto quello che comprende questo meraviglioso programma”.

Emma: “Canterò Come Together dei Beatles, un pezzo un po’ rock e pieno di carica. Ci vuole un po’ di rock n roll. Due anni fa eravamo in tanti e i contratti erano pochi. Ora ci tengo solo a fare bella figura, c’è tanta gente che ti guarda e ti ascolta. Il consiglio che posso dare ai ragazzi di quest’anno è: umiltà, passione e crederci fino in fondo sempre, soprattutto quando va male”.

Karima: “Io canterò un inedito del mio disco scritto da Burt Bacharach. Questa è la mia ultima possibilità: chi rimarrà fuori, stavolta è davvero fuori e ho un po’ di ansia. Ho troppa voglia di continuare questo percorso; l’orchestra e il pubblico mi fanno sentire viva. O la va o la spacca”.

Antonino: “Spero proprio di passare. Non ho paura; sono solo teso e ho voglia di far bene”.

Valerio: “Non ho tantissima paura, però può succedere di tutto. Mi dispiacerebbe molto se dovessi tornare a casa; per me essere ripescato sarebbe una grande soddisfazione. Canterò il mio inedito Amami e comunque vada, spero di lasciare il segno”.

Virginio: “Mi gioco questa grande possibilità. Canterò il mio inedito Alice, un pezzo energico che mostra una bella parte di me. Questo posto per me è il posto in cui l’anno scorso ho vinto. E’ inutile girarci intorno: voglio tornarci”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*