Amici, Marco Carta si racconta: "Non riuscivo più a vivere" - Notizie.it

Amici, Marco Carta si racconta: “Non riuscivo più a vivere”

Gossip e TV

Amici, Marco Carta si racconta: “Non riuscivo più a vivere”

«Mamma aveva 26 anni, quanti ne ho io ora, e la domenica mattina mi portava a messa. Partivamo da casa di buon’ora e ci fermavamo a prendere una pastarella: mi piaceva cantare nel coro con in bocca il sapore di zucchero a velo e crema, e sognavo lo Zecchino d’oro. Di lì a poco, lei sarebbe morta». A soli 23 anni, Marco Carta vince il talent Amici. L’anno dopo trionfa sul palco del Festival di Sanremo. La fama, il successo il grande pubblico. Poi all’improvviso si ha bisogno di restare in silenzio, di riflettere sul valore della propria esistenza. Perchè quando una mamma va via troppo presto, lascia aperta una ferita difficile da curare. Sul perchè è sparito c’entrano uno “squarcio” e un “bagliore”.

Lo squarcio è quello che «lascia una mamma quando va via troppo presto: non c’è niente da fare, sta lì nello stomaco, non si riassorbe». Il bagliore è quello «di un successo che arriva e di colpo, e da cui a un certo punto serve riparo».

«Non riuscivo più a vivere bene. Mi vedevo ovunque. Mi specchiavo, in bagno, e provavo come un’asfissia, una nausea. Mi dicevo: “Ancora tu?”» racconta il cantante a Vanity Fair.

Si è rivolto a un analista e la cura, pare, abbia funzionato. Ora è pronto per tornare a calcare le scene con un nuovo lavoro. E con il ritorno nel talent che lo ha lanciato. Nel serale di Amici, in programma dal 31 marzo su canale 5, Marco Carta, infatti, insieme agli altri ex allievi che hanno raggiunto il successo, sarà uno dei protagonisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche