Amniocentesi, Villocentesi, quando farle?

Infanzia

Amniocentesi, Villocentesi, quando farle?

Amniocentesi e villocentesi sono gli unici esami che diagnosticano con certezza la presenza di anomalie cromosomiche nel feto. Il test combinato, invece, fornisce solo una stima del rischio. Le nuove linee guida raccomandano di non sottoporre ad amniocentesi o vill0ocentesi tutte le over 35, ma solo le gestanti di ogni età, risultate positive ad un primo test di screening. Dunque analizziamo bene questi due esami molto accurati nella loro diagnosi, ma anche molto rischiosi, perchè bisogna ricordare che anche se minimo, c’è un rischio di poter perdere il bambino.

La villocentesi è la tecnica diagnostica prenatale invasiva più diffusa dopo l’ amniocentesi.m Consiste nell’ aspirazione di una piccola quantità di villi coriali , da cui si forma la placenta. La tecnica di esecuzione prevede l’ inserimento di un ago nell’ utero, per via transaddominale, sotto guida ecografica. Essa è una tecnica più delicata dell’ amniocentesi perchè il percorso dell’ ago è più difficoltoso e deve centrare un bersaglio più piccolo, ma ha il vantaggio di non forare il sacco amniotico e di essere eseguita a partire dalla 11° settimana di gestazione fino alla 14°, ossia un mese prima dell’ amniocentesi.

Ciò sgnifica che nel caso vi sia un esito sfavorevole è possibile interrompere la gravidanza attraverso un raschiamento, evitando così l’esperienza drammatica del parto abortivo, quest’ ultima nel caso di esito negativo dell’ amniocentesi si attuerebbe.

Ricordiamoci che l’ amniocentesi se fatta privatamente ha un ocsto di circa 500-700 euro, e nel caso non sia necessaria è davvero inutile sottoporsi a tale esame. Questi esami sono consigliati alle donne di età superiore ai 35, e sono di consogliati e preferibili per chi ha dei problemi, altrimenti sono esami “invasivi”. Sarebbe bello evitare di ricorrere a tali esami, evitando paure e ansie che la società di oggi con tanta tecnologia e tanta diffusione di aggeggi ci contagia. Come facevano le madri di una volta???senza esami, senza ecografie e vivendo una gravidanza più serena!!!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...