Amy Winehouse: la mamma, ‘sapevo che sarebbe morta’

Cultura

Amy Winehouse: la mamma, ‘sapevo che sarebbe morta’

La mamma di Amy Winehouse sapeva che sua figlia sarebbe morta prima dei 30 anni perchè ‘annoiata dalla vita’. Sono parole shocckanti quelle di Janis Winehouse, la madre 58enne della giovante cantante scomparsa nel 2011 a soli 27 anni. La donna, farmacista in pensione e malata di sclerosi multipla, lo ha rivelato al Sun: “Non sono mai riuscita a vedere Amy come una persona adulta – ha detto, parlando delle sue sensazioni – Lei era una ragazza giovane che e’ esplosa nel mondo come un fuoco d’artificio e poi e’ stato come se dicesse: ‘Ok, ho finito, me ne vado’. Amy non sarebbe mai arrivata a 30 anni. Era sempre li’, aveva preso a calci la droga, ma so che si annoiava, era stufa di fare sempre gli stessi concerti e la stessa musica. Posso dire con certezza che Amy era annoiata dalla vita”.

La donna è andata più a fondo svelando ulteriori particolari: “Ogni sera masticava il suo pollo fritto preferito e poi lo sputava. Lo ha fatto fino a quando non e’ diventata un bastone sottile, sembrava la vittima di un campo di concentramento.

Non so se sarei stata una madre diversa senza la sclerosi multipla. Forse avrei avuto piu’ forza ed energia per lottare contro Amy”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...