Anarchia : Una Breve Introduzione

Guide

Anarchia : Una Breve Introduzione

Che cosa significa realmente e Come può essere una reale possibilità

L’Anarchia ha una fama negativa a causa delle opinioni disinformate delle persone, che vengono fornite loro da qualcuno, anch’esso disinformato. L’Anarchia è sfortunatamente e spesso concepito come qualcosa di violento e caotico, disordinato e oscuro, quando in realtà si batte per l’opposto. Come ha scritto Alexander Berkman nell’ “ABC dell’Anarchia”, dal libro Vita di un anarchico, “No amico mio, sono il capitalismo e il governo che vogliono il disordine e la violenza” (Berkman, 278). L’Anarchia è un movimento che non ha un partito politico. L’Anarchia è l’idea rivoluzionaria che le persone dovrebbero essere libere di governare se stesse, e che non c’è bisogno di regole o regolamenti perchè le persone sono capaci di governarsi e di prendersi le proprie responsabilità. Sotto l’Anarchia, tutti i governi e le proprietà private verrebbero aboliti, e l’aiuto solidale avrebbe un ruolo fondamentale.

Lo stato serve solo a perpetuare se stesso, e senza legami che oggi sono sociali e letterali, le persone sarebbero in grado di riunirsi come veri vicini e amici, aiutandosi l’un l’altro quando si ha bisogno.

Le persone sarebbero davvero libere di fare ciò che desiderano, e la vita sarebbe più semplice e godibile. Non ci sarebbero denaro, leggi o prigioni. Niente polizia di cui preoccuparsi, nessun pezzo di carta arbitrario, che segna la scelta tra il poter mangiare quel giorno o avere una casa in cui vivere lasciando la tua famiglia affamata per la strada. Nessun certificato d’ufficio, di nascita, carte della sicurezza sociale, o passaporti da fare, e assolutamente nessuna tassa da pagare per i servizi di cui hai bisogno per sopravvivere, dal cibo che mangi, alla carta igienica che butti nel cesso. Ognuno potrebbe praticare la religione che preferisce o farne a meno, come si vuole, finchè non si fa del male a qualcun altro, e le persone potrebbero mangiare o prendere qualsiasi prodotto vogliono, in ogni modo che preferiscono, finchè non fanno del male ad altri.

Meglio di tutto questo, l’ambiente non verrebbe sfruttato ogni giorno dalla grande industria e dal nostro governo, e le persone non verrebbero torturate, bombardate, e prese dalle loro case e famiglie, in nome della Democrazia o del Capitalismo.

Si, la vita sarebbe un po’ più difficile in altri modi, come non poter avere fragole o hamburger disponibili ad ogni ora del giorno e della notte, ma l’aspetto sociale e i benefici mondiali andrebbero lontani, a dispetto di ogni perdita di comfort di cui solo i pochi fortunati possono godere.
I problemi verrebbero risolti a livello locale, e gruppi o comitati verrebbero formati quando necessario, senza essere tenuti più del dovuto. I cosiddetti “crimini” sarebbero considerati veri crimini solo quando un’altra persona viene ferita, e la punizione sarebbe da scontare in pubblico ludibrio, con una riconciliazione, oppure attraverso l’espulsione dalla comunità, nei casi estremi. Le persone potrebbero lavorare a qualsiasi cosa a cui sono portate, e più sforzi potrebbero andare nel creare una società migliore, al posto che massimizzare i profitti e mantenere il potere su un altro essere umano in qualsiasi modo.
L’Anarchia è un ideale si, ma perchè non dovremmo tendere alla maniera più ideale di vivere le nostre vite e trascorrere i nostri giorni? Perchè non dovremmo cercare di vivere con il resto delle persone su questo pianeta nel modo più coeso possibile? L’Anarchia è l’idea, è sempre di più un obiettivo per molti, e può essere una realtà se solo abbastanza persone fossero aperte all’idea di vedere che è veramente il modo più naturale, ragionevole per noi, così come capace, razionale e responsabile, che renderebbe gli esseri umani più felici, più in salute e più tranquilli, come mai potremmo essere.

Per apprendere di più sull’Anarchia, visita la Libreria Anarchica, o leggi opere Anarchiche, che sono una grande introduzione informativa sull’Anarchia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*