“Anatomy Awards”, gli Oscar del Nudo 2013

Cinema

“Anatomy Awards”, gli Oscar del Nudo 2013

Come annunciato, a due giorni dalla notte degli Oscar, sono stati assegnati gli “Anatomy Awards”, ossia gli Oscar del nudo, l’annuale kermesse promossa dal sito Mr. Skin.

Scelti dagli utenti del portale, sono state premiate le attrici che hanno messo in mostra le loro migliori parti anatomiche in pellicole e telefilm. Numerose le categorie, che vanno da quelle più generali come “miglior nudo frontale” , “miglior topless” e “miglior lato b”, fino a quelle più particolari, come “miglior capezzoli” e “miglior scena lesbo”.

Hanno fatto incetta di premi serie tv politicamente scorrette e particolarmente disinvolte nel trattare il tema del sesso e del nudo, come “Shameless” e “Californication“.

Sono stati assegnati anche due premi alla carriera: uno a Sylvia Kristel, regina dell’immaginario erotico degli anni 70 con la sua Emmanuelle, e scomparsa l’anno scorso, ed un altro alle ragazze della trilogia di film “Porky’s“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche