La straordinaria esperienza storica di Ancestors: The Humankind Odyssey diventa open world

Videogiochi

La straordinaria esperienza storica di Ancestors: The Humankind Odyssey diventa open world

ancestors

Patrice Désilets, creatore di Assassin's Creed, ha condiviso nuovi dettagli sul suo nuovo progetto

Dopo una pausa di circa due anni, si torna a parlare di Ancestors: The Humankind Odyssey.

Il particolare titolo per PC è attualmente in sviluppo presso la Panache Digital, una software house indie. L’idea è di Patrice Desilets, uno dei creatori di Assassin’s Creed e Prince of Persia, che nel 2015 aveva annunciato questo nuovo progetto.

Dopo un’attesa durata due anni, finalmente è stato mostrato un breve filmato in occasione del Reboot Develop 2017 in Croazia che mostra soltanto la fauna e alcune ambientazioni del gioco, senza fornire alcun dettaglio in merito al gameplay. Questa versione giocabile è solo una pre-alpha dove i lavori si trovano ad uno stadio piuttosto arretrato.

Ricordiamo che il titolo non presenterà più la suddivisione in episodi, come annunciato nel 2015, infatti il progetto crescendo esponenzialmente porterà sicuramente ad un open world. La trama ci vedrà attraversare il tempo e osservare scoperte ed invenzioni degli strumenti inventati dalla razza umana. Infatti ambientato in epoca preistorica, l’ action adventure in terza persona permetterà ai giocatori di rivivere gli albori dell’umanità con una narrazione quasi da documentario.

Buona parte della storia sarà ambientata in Africa e grazie alla presenza di elementi survival e la necessità di gestire le risorse primarie, che saranno una parte cruciale del gioco, ci muoveremo dal continente africano per migrare poi nel restante pianeta. La componente narrativa si evolverà nei vari livelli fino ad unire le esperienze vissute. Nei vari livelli verrà assegnata ai giocatori una missione specifica, come ad esempio scoprire il fuoco.

Un gioco non violento, in cui l’ obiettivo sarà sopravvivere, si procederà attraverso meccanismi cercando di non uccidere gli avversari e dove collaborazione e compassione ci aiuteranno a sopravvivere.

Bisogna riferirsi a questo episodio come il primo, molto probabilmente arriveranno altri capitoli. Si avranno informazioni sull’opera nel corso dell’anno, infatti uscirà solo se sarà davvero completo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...