Ancona, perde il controllo e si scaglia contro la folla: un morto e un ferito
Ancona, perde il controllo e si scaglia contro la folla: un morto e un ferito
Cronaca

Ancona, perde il controllo e si scaglia contro la folla: un morto e un ferito

Ancona

Ancona, attimi di paura nella serata di ieri nei pressi di una pensilina del capolinea degli autobus di piazza Ugo Bassi. Secondo una prima ricostruzione, un uomo ha perso il controllo della propria auto, andandosi a scagliare contro la fermata dell’autobus dove vi erano delle persone in attesa del proprio bus. Inizialmente, si è pensato ad un atto terroristico ma dopo si è avuto modo di appurare che il tutto è scaturito da un malanno subito dall’uomo alla guida dell’auto.

Ancona sotto shock

Come accennato in precedenza, all’inizio si era pensato ad un atto volontario dell’uomo alla guida dell’auto, soprattutto dopo gli ultimi attentati terroristici che hanno colpito e spaventato l’intera Europa. Solo successivamente, si è appurato che l’incidente è avvenuto a causa di un malanno del guidatore. A rimanere colpito dall’auto è un 40 enne di origine nigeriana, che è stato subito soccorso e portato in ospedale dove è stato ricoverato in gravi condizioni ed ora rischia di perdere le gambe.

Secondo una prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, il conducente del mezzo, un 67enne di Ancona, è stato colto da un malore che inconsapevolmente l’ha portato a spingere sull’acceleratore, finendo sulla folla.

Anche lui è stato subito soccorso dopo l’impatto ed è stato subito trasportato d’urgenza in codice rosso al pronto soccorso. Purtroppo, il 67enne è giunto all’ospedale di Torrette in condizioni molto critiche ed i medici non hanno potuto fare niente per salvarlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche