Ancona, ragazzino si getta nel vuoto COMMENTA  

Ancona, ragazzino si getta nel vuoto COMMENTA  

 

Si è lanciato nel vuoto, dopo un “no”del padre per uscire. Un ragazzino di 14 anni è ricoverato in condizioni disperate nell’ospedale regionale di Torrette.

Tutto è avvenuto ieri sera, quando il ragazzino, intorno all’ora di cena, ha chiesto al genitore il permesso di uscire.

Leggi anche: Ad Ancona Sensi D’estate


Dopo che il padre ha negato il permesso, si è chiuso nella sua stanza e si è gettato dal balcone di casa sua, al terzo piano di una palazzina a Osimo (Ancona), facendo un salto di un decina di metri e riportando gravissime fratture multiple.

Leggi anche: Marche: terzo decesso per listeriosi in pochi mesi


Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Leggi anche

vincita-record-al-casino
Esteri

Vincita record di 43 milioni alle slot, il casinò non paga. Ecco il motivo

Quando ha letto la somma di denaro che aveva vinto alle slot non poteva crederci, ma tutti i sogni che pensava di poter avverare sono svaniti in pochi istanti. E' accaduto in un casinò di New York dove una donna, Katrina Bookman, ha deciso di trascorrere un po' di tempo alle slot machine spendendo qualche dollaro. Improvvisamente però la macchinetta ha annunciato non solo la vittoria ma anche una somma record, pari a ben 43 milioni di dollari. Katrina pensava di aver fatto la vincita più alta della storia e in quel momento, come da lei stessa raccontato e poi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*