Andrea Bocelli, cinema e musica COMMENTA  

Andrea Bocelli, cinema e musica COMMENTA  

Andrea Bocelli, cinema e musica
Andrea Bocelli, cinema e musica

Il nuovo album di Bocelli è un omaggio alla settima arte.

Sedici brani indimenticabili in cinque lingue diverse.

Quasi tre anni dopo “Passione”, Andrea Bocelli torna in campo e rende omaggio alla settima arte nel suo atteso nuovo album, “Cinema”, in cui ripercorre le colonne sonore di sedici capolavori del grande schermo italiano ed internazionale: “Maria”, “La chanson de Lara”, “Moon River”, “E più ti penso”, “Be my love”, “The music of the night”, “Brucia la terra”, “Por una cabeza”, “No llores por mí, Argentina”, “L’amore è una cosa”, “Mi mancherai”, “Cheek to cheek”, “Sorridi amore vai”, “Historia de amor”, “Ol’ Man River”, “Nelle tue mani”.


In questo album, il suo quattordicesimo disco in studio, “è la bellezza ad unire tutte le tracce -ha dichiarato Bocelli-. Sono brani meravigliosi che ho sempre amato, da quando li ascoltavo da ragazzo dalle voci di Mario Lanza, Frank Sinatra o José Carreras. La musica da film è straordinaria e ha regalato all’umanità capolavori assoluti; è in grado di toccare l’anima anche di chi non ha visto il film”. “Cinema”, uscito in 75 paesi contemporaneamente, contiene sedici brani immortali interpretati in cinque lingue diverse, tra cui il siciliano per “Il padrino” e lo spagnolo per “No llores por mí, Argentina”, a duo con Nicole Scherzinger, voce principale delle Pussycat Dolls.


Ma non è questa l’unica chicca che Bocelli ha voluto regalare ai suoi fan. Altri duetti  sono la versione in italiano del celebre “Cheek to cheek” di Sinatra, che canta assieme alla moglie Veronica Berti, e quello con la star della Nickelodeon Ariana Grande.

Una collaborazione che potrebbe sembrare strana ma che riflette il pensiero del tenore toscano: “Mi piace l’idea che la musica possa attraversare varie generazioni. E cantare con Ariana, idolo del mio secondo figlio, è stato una bella sorpresa”.

L'articolo prosegue subito dopo

Non a caso il brano che interpretano assieme -“E più ti penso”, medley da “C’era una volta in America” e da “Malena” sulle musiche di Ennio Morricone- si candida a conquistare un Grammy nella categoria duetti e -trapelano le prime indiscrezioni a tre mesi da Sanremo- ci sarebbe la possibilità di vedere entrambi gli artisti sul palco dell’Ariston.

Leggi anche

2 Trackback & Pingback

  1. Andrea Bocelli, cinema e musica | Braincell
  2. Andrea Bocelli, cinema e musica | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*