Andrea Calevo, nessuna candidatura in politica

Cronaca

Andrea Calevo, nessuna candidatura in politica

Andrea Calevo, l’imprenditore sequestrato lo scorso 16 dicembre e liberato con un blitz 15 giorni dopo, ha ricevuto una proposta per una candidatura politica ma ha rifiutato. e’ stato lo stesso Calevo a dichiararlo nel corso di un’intervista a Sky Tg24, spiegando le ragioni che lo hanno portato a rifiutare di candidarsi. “Mi e’ stato proposto di candidarmi, ma ho rifiutato perche’ in questo momento non sarebbe opportuno utilizzare la mia immagine e il coinvolgimento emotivo delle persone per prendere voti”, ha spiegato Calevo, liberato con un blitz interforze il 31 dicembre. Il giovane non ha però escluso di poter entrare in politica in futuro: “Non e’ una cosa che ho escluso, ma ritengo che ora non sarebbero voti veri perche’ non voterebbero le mie idee e la mia persona ma piuttosto quello che rappresento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche